Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, la sinistra arriva divisa alla soglia delle amministrative del 10 giugno

Finisce l'esperienza di Impera bene comune, nascono due shieramenti: Potere al popolo e Sinistra italiana-Liberi e uguali

Imperia. C’è chi l’ha definita la “scissione dell’atomo”: la sinistra si presenta alle amministrative del 10 giugno divisa in più rivoli. Tralasciando il Partito democratico che già nel 2013 aveva preso altre strade, finisce l’esperienza di Imperia bene comune. Con il commiato di Gianfranco Grosso e Mauro Servalli (entrambi non saranno candidati) viene dissipato un patrimonio che sfiorava il 10 per cento.

Potere al popolo candida, infatti, alla carica di primo cittadino l’insegnante Maria Sepe, mentre Sinistra italiana e Liberi e uguali, al netto di Mario Giribaldi, candidato all’uninominale per la Camera alle recenti Politiche che ha fatto endorsement per Guido Abbo (centrosinistra), Lucio Sardi.

L’accoppiata Grosso- Servalli, il primo funzionario pubblico, esponente di sinistra con simpatie anche negli strati più borghesi dell’elettorato imperiese, il secondo col seguito del centro sociale, in 5 anni anni ha lasciato il segno con alcune battaglie, vedi sui rifiuti, di cui l’intero consiglio comunale si è fatto carico. Tutto finito e spazio a un derby che non promette nulla di buono in quanto a consensi nell’urna.

I due schieramenti si troveranno mercoledì pomeriggio alle 15,30 nel cimitero di Diano Marina per l’ultimo saluto a Pietro Luigi Zuccolo, 60 anni, segretario provinciale di Rifondazione comunista, venuto a mancare all’ospedale di Imperia a seguito di una dolorosa malattia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.