Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia festeggia i 166 anni della Polizia di Stato. Questore Capocasa cita il papa: “Il vero potere è il servizio” fotogallery

All'auditorium della Camera di Commercio presenti autorità militari, civili e religiose

Più informazioni su

Imperia. Terrorismo, non solo quello militarizzato di Daesh, sconfitto militarmente, “ma anche quello atomizzato e acefalo dei lupi solitari, dei combattenti stranieri o foreign fighters, del terrorista della porta accanto, con i furgoni, il coltello; i radicalizzati ancora fortemente ispirati dall’ideologia dell’Isis”. Violenza sulle donne, vittime sempre più spesso di uomini che giurano di amarle. Truffe agli anziani, molte volte bersaglio facile di odiosi criminali che approfittano della loro fragilità. Bullismo nei confronti dei giovanissimi da parte di coetanei o ragazzi poco più grandi che credono così di dimostrare la loro forza. E poi ancora criminalità organizzata, “dimostratasi abile nel penetrare i circuiti e l’economia legale con una strategia silente e per questo più pericolosa senza rinunciare alla violenza e al sopruso” e l’emergenza migratoria. Sono questi i temi toccati dal questore Cesare Capocasa nel discorso tenuto all’auditorium della Camera di Commercio di Imperia in occasione del 166esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

festa polizia imperia 2018

Alla presenza di numerose autorità militari, civili e religiose, dopo i discorsi del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, di Franco Gabrielli, capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza e del ministro dell’Interno Marco Minniti, il prefetto di Imperia Silvana Tizzano e il questore Capocasa hanno consegnato le ricompense ai dirigenti e agli agenti che si sono distinti per il loro operato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.