Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Casano (FdI): ” Lanteri non rappresenta la mia idea di rinnovamento del panorama politico cittadino”

"La sua candidatura a Sindaco di Imperia rappresenta di fatto una nella continuità con I‘Amministrazione Capacci uscente di cui sono stato oppositore come capogruppo consiliare di Fratelli d‘ltalia"

Imperia.  Scrive Alessandro casano (FdI).

“Appresa la notizia dell’uffìcializzazione defìnitiva della candidatura di Luca Lanteri a Sindaco di Imperia per la coalizione di centrodestra che fa riferimento al cosiddetto “modello Toti”, fatta una attenta riflessione ed analisi sulle motivazioni di carattere personale e ideale che mi hanno portato ad occuparmi anche di politica militando attivamente nel Partito Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, emergono le seguenti considerazioni: La candidatura prescelta dalla coalizione “Toti” a Sindaco di Imperia nella persona di Luca Lanteri non rappresenta la mia idea di rinnovamento del panorama politico cittadino né una vera alternativa a quanto rappresentato dall‘opposto candidato Claudio Scajola; La candidatura di Luca Lanteri a Sindaco di Imperia rappresenta di fatto una nella continuità con I‘Amministrazione Capacci uscente di cui sono stato oppositore come capogruppo consiliare di Fratelli d‘ltalia.

Infatti lo stesso Lanteri non solo è stato tra gli ideatori del progetto politico che ha portato l’attuale Giunta ad amministrare la Città di Imperia ma è stato anche candidato per Liguria Cambia a sostegno di Raffaella Paita (PD) alle scorse elezioni regionali contro l’attuale Governatore Toti e contro il sottoscritto. candidato per Fratelli di Italia a sostegno dell’attuale Governatore; inoltre all’interno della attuale Giunta e della Maggioranza consiliare sono presenti esponenti che -ufficialmente o no fanno riferimento a quella compagine politica della Lega che ha proposto ed ottenuto la candidatura di Luca Lanteri a Sindaco. Essendo la mia elica politica fortemente ancorata a principi di coerenza. convinzione. e dignità personale, non mi sento in coscienza di sostenere una campagna elettorale al Fianco di chi negli ultimi cinque anni ha operato politicamente su fronti politici opposti al mio e ha dato luogo ad una esperienza politica fallimentare e disastrosa per la Città di Imperia.

Il presente documento vale a rappresentare Ia mia indisponibilità alla candidatura a sostegno del candidato Sindaco Luca Lanteri e a rimettere nelle mani del Partito le decisioni in merito alla mia permanenza al suo interno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.