Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Sindaco di Tenda spara a zero sul cantiere del tunnel: “Disastro ecologico”

Jean-Pierre Vassallo intende presentare una denuncia contro l'ANAS

Più informazioni su

Tenda. In una lettera trasmesso lo scorso venerdì sulla pagina Facebook della cittadina francese, il sindaco del Comune sul Roya, Jean-Pierre Vassallo, si appella al prefetto delle Alpi Marittime per una situazione che considera “davvero preoccupante” al Col di Tenda.

Dal momento che i lavori di raddoppio del tunnel di Tenda si erano fermati sul lato francese lo scorso luglio, per lo scandalo del traffico di materiali di cui sarebbe responsabile l’azienda italiana che si occupa del sito (Fincosit), secondo il primo cittadino il costruendo tunnel giace “in uno stato di abbandono”, tale da essere definito un “disastro da un punto di vista ambientale ed ecologico”.

Tra le altre cose, i depositi di materiale inquinante, estratti durante la perforazione della seconda galleria – secondo quanto riporta Monaco Matin sono rimasti sul posto. E poi versati nel fiume.

Jean-Pierre Vassallo intende presentare una denuncia contro l’ANAS e la società delegata, “perché la popolazione di Tenda non può accettare che il lato francese del Col di Tenda possa essere degradato così “.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.