Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli studenti con bisogni educativi speciali dell’Alberghiero debuttano al Casinò di Sanremo in “Menù fisso”

Realizzato all’interno del progetto “Il corpo che suona”, con la collaborazione di Angsa Imperia Onlus, lo spettacolo andrà in scena giovedì 12 aprile al Teatro dell’Opera (ore 20.45)

Sanremo. Il teatro a scuola, anche per l’inclusione. Domani, giovedì 12 aprile, alle 20.45, debutta al Teatro dell’Opera del Casinò “Menù fisso”, spettacolo allestito dagli alunni dell’istituto alberghiero “E.Ruffini-D.Aicardi” di Arma di Taggia.

Realizzata all’interno del progetto didattico-teatrale “Il corpo che suona”, con la collaborazione di Angsa Imperia Onlus, la rappresentazione riunirà sul palco studenti con Bisogni educativi speciali (Bes) e studenti normodotati: Sam, Salvatore, Samuel, Arianna O, Arianna C., Giulia, Francesca, Stefania, Loris, Desiré, Matteo, Giorgia, Lady, Aurora, Alessia, Raffaella, Jana, Chiara, Stefano, Fabiana e Enrico.

«La piena inclusione degli alunni Bes è un obiettivo che la nostra scuola persegue da tempo attraverso una progettualità articolata su diverse iniziative che va oltre il mero processo di integrazione – spiega il professor Vincenzo Rivoli, coordinatore Bes dell’istituto –. Per essere inclusiva, una scuola deve farsi promotrice di attività didattiche che offrano realmente pari opportunità a tutti gli studenti». E su questa base anni fa è nato il progetto “Il corpo che suona” che, coinvolgendo sia alunni con bisogni educativi speciali sia quelli cosiddetti normali, guarda alla disabilità come un valore e favorisce la partecipazione nel gruppo anche a chi parte da una posizione di svantaggio. «Nel raggiungere tale scopo l’attività teatrale è di grande aiuto. Con il teatro infatti ciascuno può mostrare, comunicare, esprimere liberamente se stesso senza paure e vergogne. Senza sentirsi diverso», sottolinea concludendo Rivoli.

“Menù fisso” è scritto e diretto da Silvia Lucibello. I sottofondi musicali sono curati da Christian Gullone mentre il training performativo condotto da Valentina Di Donna. Oltre al professor Rivoli, lo spettacolo ha visto l’impegno dei professori tutor: Francesca Nobbio, Maria Grazia Breda, Federica Siccarsi, Barbara Vitale, dell’assistente Lis Sicignano Clelia e dell’assistente tutor Angsa Sanremo Gaelle Priolla.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.