Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Taggia a Bardonecchia per il campionato di barbecue americano fotogallery

Alessandro Oddone e i suoi compagni di squadra degli Smoking Bad BBQ Team conquistano il titolo di Grand Champion

Taggia. Rientro alle competizioni con il botto per Alessandro Oddone e i suoi compagni di squadra degli Smoking Bad BBQ Team.

riviera24 - Smoking Bad BBQ Team

Sabato e domenica 21/22 a Bardonecchia si è svolta una tappa del circuito europeo delle competizioni di American BBQ sancite dalla KCBS dove hanno vinto la tappa del circuito europeo KCBS conquistando il titolo di Grand Champion con risultati nelle varie categorie straordinari.

Novità del 2018 l’inserimento nella giornata di sabato della prova SCA (Steak Cookoff Association) che prevede la scelta e la cottura di due bistecche come previsto dal circuito americano. Splendido secondo posto per Alessandro che manca per poco là convocazioni ai Mondiali che si svolgeranno in Texas.

Passati gli entusiasmi del sabato pomeriggio e dopo una notte passata a controllare il fuoco lento degli smoker Alessandro ed i suoi compagni hanno presentato le quattro classiche preparazioni KCBS ottenendo risultati straordinari:

1º posto Brisket (punta di petto di manzo)
1º posto Pork Ribs (costine di maiale glassate)
2º posto Pork (spalla di maiale)
8º posto Chicken ( pollo )

Buon risultato anche nella preparazione extra classifica generale, la Mistery Box, che prevede la cottura di ingrediente decisi dall’organizzazione e svelati solo prima dell’inizio della prova.

“Sono super felice perché questa prova, in accordo con i miei compagni, l’abbiamo fatta preparare a mio figlio Andrea che per la prima volta era con me nel campo gara – dice Oddone – Grazie alla somma dei punti gli Smoking Bad BBQ Team di Alessandro si sono aggiudicati il primo posto della classifica generale conquistando il titolo di Grand Champion!! Oltre ai numerosi premi alessandro e i suoi compagni si sono aggiudicati un gettone valido per il Jack Daniel’s drow estrazione di un team italiano per partecipare alla prestigiosa gara americana. Un fine settimana intenso, pieno di forti emozioni, in una location mozzafiato ancora circondata da neve, un’esperienza indimenticabile soprattutto perché avevo affianco mio figlio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.