Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, lo sfogo dell’ex candidato sindaco Sergio Giribaldi, trombato dal Pd: “Ferito dalla scelta del partito”

"All’interno del mio partito, certi personaggi, a tutti i livelli, abbagliati dalla “chimera” di una “ipotetica” Vittoria “improbabile”, si sono mascherati dietro il “paravento” di una Lista Civica"

Bordighera. “Queste poche righe, che scrivo, vogliono essere lo sfogo morale di una persona qualunque, di un cittadino qualunque, che si sente “ferito” dal comportamento non certo “brillante” di alcune persone del partito a cui è iscritto”. Lo ha dichiarato Sergio Garibaldi, candidato sindaco per il Partito Democratico di Bordighera, ma solo per un mese. I democratici, infatti, lo hanno silurato sostituendolo con un altro nome a meno di due mesi dalle elezioni amministrative comunali.

Aggiunge Garibaldi: “Non si prendono in giro le Persone, quando un organo “preposto” fa una “scelta” (all’unanimità) e sceglie un “Nome”, poi tutti devono essere uniti e convinti sulla scelta di quella Persona, perché le Persone non sono oggetti amorfi, ma sono “Esseri Umani” e come tali hanno il diritto di essere rispettati come “Cittadini” e come “Esseri Umani”. Quando ho accettato l’onore e l’onere di candidarmi alla carica di “Sindaco” della “Città di Bordighera”, era mia intenzione lavorare per far crescere e rendere più forte la “Città” ed il “Partito Democratico”.

“All’interno del mio partito”, dice Girbaldi, “Certi personaggi, a tutti i livelli, abbagliati dalla “chimera” di una “ipotetica” Vittoria “improbabile”, si sono mascherati dietro il “paravento” di una “Lista Civica”, per la paura di confrontarsi con un risultato elettorale (qualunque sia l’esito), che potrebbe e dovrebbe essere la “Pietra Miliare” su cui ricostruire il “Partito”. Ora, dopo un mese di lavoro ….. inutile, mi ritiro a vita privata, e, con chi mi ha considerato non condivisibile non intendo condividere nulla”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.