Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio Dragon Trophy, Pogliano: “Ringrazio per la collaborazione lo Yacht Club Sanremo e lo Yacht Club Imperia”

Buon piazzamento per i matuziani Eugeniy Braslavets, Sergey Timokhov, Aleksandr Mirchuk

Più informazioni su

Liguria. Campioni olimpici, europei e mondiali provenienti da sette nazioni si sono dati battaglia nelle acque di Alassio per aggiudicarsi il prestigioso Alassio Dragon Trophy, un appuntamento internazionale di altissimo livello.

Il meteo ha consentito di svolgere due belle prove venerdì, con vento da Sud 14-16 nodi sceso poi a 8-10 nel corso della seconda prova, e una prova sabato pomeriggio con vento da Nord 15-18 nodi, mentre domenica le irregolarità in direzione e l’intensità del vento oltre 40 nodi non hanno permesso lo svolgimento di nessuna prova.

Valida quindi la classifica dopo la seconda giornata che vede 6 concorrenti in tre punti, ben guidata dai tedeschi Marcus Brennecke, Jochen Schumann e Borkowski Ingo (7,3,3), davanti ai britannici Grant Gordon, Ruairidh Scott, Sophie Wegluin e Jimmy Williamso, distanziati di un solo punto (6,2,6), mentre occupano il terzo posto del podio a due punti dai primi ben quattro altri equipaggi: i russi Dmitry Samokhin, Andrey Kirilyuk ed Aleksey Bushuev, gli altri russi Anatoly Loginov, Vadim Statsenko ed Alexander Shalagin, i monegaschi Jens Rathsack, Diogo Pereira e Tiago Marcelino ed i matuziani Eugeniy Braslavets, Sergey Timokhov, Aleksandr Mirchuk, segno evidente di grande equilibrio di forze.

Primo degli italiani Giuseppe Duca con Jean Sebastien Ponce e Vittorio Zaoli, che si conferma in testa alla classifica provvisoria del Campionato Italiano dopo due tappe, seguito a ruota da Michele Benvenuti e in terza posizione da Alberto Marconi.

“Anche questo appuntamento valido per il campionato italiano di classe – ci ha detto Ennio Pogliano, presidente del Cnam alassino- è di altissimo livello ed ha portato anche ad Alassio campioni e turisti da tutta Europa. Siamo onorati di ospitare ancora una volta questa classe velica così spettacolare. La classe Dragoni presenta sempre armatori di grande passione e professionalità che ancora una volta qui ad Alassio stanno dando prova di grande agonismo ed amore per la vela. Voglio ringraziare per la collaborazione lo Yacht Club Sanremo e lo Yacht Club Imperia”.

Soddisfatti anche i concorrenti che hanno molto apprezzato l’organizzazione sia in mare, impeccabile, che a terra, calorosa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.