Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Accusa il prefetto di trattare i migranti come gli ebrei dell’Olocausto: il contadino solidale Cedric Herrou a processo

E' il contadino solidale con i migranti famoso per le sue battaglie a loro favore nella Val Roya francese, è stato messo sotto processo per “insulti pubblici” nei confronti del prefetto delle Alpi Marittime.

Più informazioni su

Nizza. Cédric Herrou, il contadino solidale con i migranti famoso per le sue battaglie a loro favore nella Val Roya francese, è stato messo sotto processo per “insulti pubblici” nei confronti del prefetto delle Alpi Marittime.

Oggi però, l’udienza nella quale si sarebbe dovuta leggere la sentenza, è slittata, secondo quanto scrivge Nice matin, a causa dello sciopero degli avvocati che ha paralizzato il Tribunale penale. Se ne riparlerà il prossimo 22 ottobre Il prefetto, nel chiedere giustizia per le ingiurie, fa riferimento ad un post su Facebook di Herrou.

Ecco la frase incriminata: “Forse il prefetto delle Alpes-Maritimes potrebbe essere ispirato dagli accordi con la SNCF (ferrovie francesi ndr) durante la seconda guerra per il trasporto degli ebrei, nella gestione del trasporto dei richiedenti asilo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.