Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia: Polo e Montale insieme tra cultura, natura e tecnologie innovative alla scoperta del territorio transfrontaliero foto

L'obiettivo: una guida turistica che metta in rete i siti di attrazione del territorio tra il ponente ligure e la regione Provence- Alpes-Côte d'Azur

Più informazioni su

Ventimiglia. Martedì 27 febbraio si è svolto il secondo appuntamento, dall’inizio del 2018, con i coinvolgenti atelier informatici all’apple store di St. Laurent du Var, proposti agli allievi del Polo e Montale, nell’ambito dei progetti di alternanza scuola lavoro.

Obiettivo pragmatico e condiviso -per i ragazzi, gli insegnanti e i formatori digitali- la realizzazione di un prodotto multimediale: una guida turistica che metta in rete i siti di attrazione del territorio dell’estremo ponente ligure, in particolare Bordighera, Ventimiglia e il loro entroterra, Val Roya inclusa. Proprio la Val Roya era stata la prima tappa del progetto, nel 2016.

Un’esplorazione e conoscenza progressive della nostra regione transfrontaliera che aspirano a diventare caratterizzazioni permanenti per il Fermi Polo Montale, e a inserire nel percorso formativo dell’istituto il turismo culturale, naturalistico, enogastronomico, che dovrebbe tornare ad essere la risorsa economica principe del nostro territorio, seguendo le linee guida, sempre più diffuse in Europa e nel mondo, di accessibilità, ecologia, sostenibilità.
Gli atelier si sono svolti in francese, continueranno nei prossimi mesi e hanno provocato entusiasmo e soddisfazione tra gli allievi, gli insegnanti e i formatori Apple, che si sono complimentati per l’atteggiamento e la partecipazione dei ragazzi e hanno dato la disponibilità per continuare questo percorso formativo che aiuta tutti a conoscere e ad applicare meglio le potenzialità degli strumenti tecnologici che sono ormai parte integrante della nostra vita, ma che spesso subiamo in modo passivo.

La prof. Antonella Costanza, da quest’anno dirigente al Fermi Polo Montale, ha accolto e incentivato con estrema soddisfazione questo progetto, di cui condivide il duplice aspetto di creatività e innovazione attraverso la conoscenza di storia cultura e natura del nostro meraviglioso territorio.

Obiettivo ambizioso, speriamo realizzabile, che il gruppo di insegnanti e allievi si propone di raggiungere con la creazione e la diffusione della guida multimediale: portare a sempre migliore conoscenza le bellezze, le risorse e i prodotti tipici dei nostri siti culturali e naturalistici, in particolare nella vicina Francia.

La regione PACA offre infatti un potenziale enorme per il turismo francese e internazionale di prossimità, che da questi ultimi anni vediamo sempre più numeroso passeggiare e degustare nei nostri affascinanti borghi e giardini, tra l’entroterra e il mare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.