Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, migranti si prendono a sassate in via Tenda: vetri di auto e finestre in frantumi fotogallery

Residenti incontrano sindaco: "Non ne possiamo più, ora basta"

Ventimiglia. Sono almeno quattro le auto danneggiate e due le finestre andate in frantumi la scorsa notte in via Tenda durante una sassaiola che ha visto protagonisti i migranti accampati nel fiume Roja. I residenti ora sono sul piede di guerra: “Non ce la facciamo più, questa situazione sta peggiorando di giorno in giorno. Abbiamo paura ad uscire di casa”, dicono.

Sassaiola in via Tenda

Poco dopo la mezzanotte, in via Tenda è scoppiata la guerriglia: i migranti si sono affrontati a colpi di pietre e hanno rischiato di ferire pure i residenti. “Ho sentito rumore e mi sono affacciato dalla mia finestra”, ha dichiarato Mauro Camperi, C’era una sassaiola in atto: i migranti urlavano e facevano rumore. Quando uno di loro ha visto che stavo guardano, mi ha tirato una pietra che ha sfondato quella finestra lassù”.

Questa mattina il sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano ha incontrato una delegazione di residenti. Ma questo non è bastato a calmare gli animi. “Ci incontreremo stasera”, ha dichiarato il presidente del comitato di quartiere Mauro Amarella, “La situazione è insostenibile, bisogna trovare delle soluzioni”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.