Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, corridoi umanitari soluzione all’immigrazione: l’incontro alla parrocchia Sant’Agostino

L'ingresso è libero ed e vede la partecipazione di Paolo Lambruschi del quotidiano Avvenire

Ventimiglia. I corridoi umanitari possono essere parte della soluzione del “Problema” immigrazione?
Parleremo di questi semi di speranza domani alle 21 a Ventimiglia, presso il salone polivalente della Parrocchia di Sant’Agostino, con Paolo Lambruschi, inviato del quotidiano Avvenire, che a fine febbraio ha seguito la partenza e l’arrivo in Italia del secondo gruppo di profughi provenienti dall’Etiopia.

Il corridoio rientra nell’ambito del Protocollo di intesa con lo Stato italiano, siglato dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Cei, che agisce attraverso Caritas Italiana e Fondazione Migrantes. Il Protocollo, finanziato con fondi Cei dell’8xmille, prevede il trasferimento dall’Etiopia di 500 profughi in due anni.
A fine novembre una famiglia eritrea è arrivata a Ventimiglia dove è Ospite della Diocesi ed accompagnata nell’inserimento dalla Caritas Intemelia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.