Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, incubo siringhe nei giardini pubblici. Fabio Perri: “Gravissima disattenzione da parte degli amministratori” foto

Numerose le telefonate di segnalazione ricevute dal candidato sindaco

Più informazioni su

Vallecrosia. “E’ gravissima la disattenzione degli amministratori comunali nei confronti dei cittadini che più di tutti dovrebbero essere tutelati: i nostri bambini”. Lo ha detto il candidato sindaco Fabio Perri, che dopo aver ricevuto numerose telefonate da diversi genitori preoccupati per la presenza di siringhe usate da tossicodipendenti nei giardini pubblici antistanti le scuole Doria, ha deciso di farsi portavoce delle famiglie, per chiedere un’attenzione maggiore nei confronti dei bambini.

“Come cittadino, prima ancora che come candidato sindaco”, ha aggiunto Perri, “Mi impegno a sottoporre all’attenzione di chi di dovere la cura di un luogo pubblico che vede riunirsi, ogni giorno, decine e decine di giovanissimi insieme ai loro genitori. Non è possibile che un’ amministrazione che si vanta di grandi opere e presenta rendering di progetti di riqualificazione, non riservi un minimo di attenzione ai giardini davanti alle scuole. La siringa trovata dai bambini sul davanzale della finestra dell’ex Ottagono è l’emblema di una trascuratezza diffusa che potrebbe mettere a rischio la salute stessa dei più piccoli”.

Il candidato sindaco ha concluso il suo intervento chiedendo all’amministrazione di provvedere ad una pulizia approfondita dell’area, in modo da eliminare altre possibili siringhe presenti al suo interno, “prima che qualche bambino, senza saperlo, si faccia del male”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.