Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sant’Olcese-Ospedaletti, gli Orange perdono sul terreno di Pontedecimo

Si è giocata la partita di recupero, valida per il girone A di ritorno categoria Promozione, ma sopratutto per l’ultimo posto utile a riagganciare il treno playoff

Più informazioni su

Ospedaletti. Si è giocata sul terreno di Pontedecimo la partita di recupero tra Sant’Olcese e Ospedaletti, valida per il girone A di ritorno categoria Promozione, ma sopratutto per l’ultimo posto utile a riagganciare il treno playoff.

La classica applicazione della legge del calcio si è sfortunatamente dimostrata. Dopo una sfida dominata dagli ospiti, con ben tre occasioni da rete mancate per un soffio nel primo tempo, è arrivata per gli Orange la doccia fredda del gol, all’ultimo minuto, realizzato dai padroni di casa.

riviera24 - Sant’Olcese-Ospedaletti

Proprio quando le rispettive panchine non aspettavano altro che il fischio finale per raggiungere gli spogliatoi, il numero tre Alessio Negro è costretto a concedere punizione dal limite dell’area. Stradi trasforma l’unico tiro in porta dei grigioazzurri in tutta la partita e regala ai propri tifosi la gioia che significa ingresso nella zona playoff.

Non è detta l’ultima parola fino alla fine del campionato – mancano ancora altre 5 giornate – ma se quella di oggi poteva significare il coronamento di una stagione, comunque giocata al di sopra delle proprie aspettative, l’Ospedaletti rischia così di perdere l’ultima occasione per sperare ancora nel colpaccio.

Niente da dire ai ragazzi guidati da Eneide (Biffi ancora fuori per squalifica) che sul piano dell’impegno e della voglia non hanno nulla da recriminarsi, ma a loro tocca adesso ingoiare questo amaro boccone, meditare nella pausa di pasquale per poi tornare ad onorare il campionato nella maniera migliore.

La rosa di partenza: Cedeno, Sturaro P., Negro, Cariello, Feliciello, Rossi, Geraci, Alasia, Gambacorta, Miceli, Espinal.
A disposizione dal tecnico Eneide: Farsoni, Calabrese, De Mare, Biffi, Grisi, Scaburri, Lambrti.
Sostituzioni: Sturaro P. lascia il posto a Scaburri all 11° e Calabrese si da il cambio con Gambacorta al minuto 34 del st.
Ammonito Negro per il fallo su Stradi che vale la punizione trasformata da padroni di casa sul finire della gara

Gli avversari di mister Massimo Repetti sono scesi in campo con: Firpo, Bruzzese, Zangla, Bondelli, Zizzi, Robotti, Stradi, Spallarossa, Galluzzo, Cavallino, Albanese.
Partono dalla panchina: Ferrada, Costantino, Morgavi, Chighini, Brema, Nocentini, Podrecca.
A rete nel secondo minuto di recupero del st, il numero 7 Stradi
Sostituzioni: Costantino entra per Zizzi, Morgavi subentra a Robotti e Nocentini al posto di Galluzzo (tutte nel st.)
Ammoniti: Spallarossa, Cavallino, Stradi, Firpo

Direttore di gara: Roberto Vella– Assistente 1 Lorenzo Accardo – Assistente 2 Maria Greta Repetto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.