Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

SanremoJunior, le finali nazionali della 9^ edizione al teatro dell’Opera del Casinò foto

Un giorno intero di prove, Semifinali ed una Finale Nazionale, alla quale sono approdati solo in 31 con quasi tutte le regioni d’Italia

Sanremo. Si sono svolte da venerdì a domenica scorsi al Teatro dell’Opera del Casinò, le finali italiane della 9° edizione di “SanremoJunior” 2018 (concorso canoro riservato ai giovanissimi tra i 6 ed i 15 anni) alle quali hanno preso parte ben 95 concorrenti.

Un giorno intero di prove, Semifinali ed una Finale Nazionale, alla quale sono approdati solo in 31 con quasi tutte le regioni d’Italia rappresentate: dal Veneto alla Calabria, comprese Sicilia e Sardegna, nonostante le difficoltà di spostamento dovute alla avverse condizioni climatiche in tutto il Paese negli ultimi giorni.
Il concorso organizzato dalla Kismet di Sanremo – la stessa del GEF Il Festival Internazionale di Creatività nella Scuola e di “SanremoSenjor” – ha visto una preselezione nazionale con finali regionali nei principali capoluoghi del nostro Paese.

In palio – oltre ai trofei ai primi 3 classificati di ogni categoria – il Grand Prix: ovvero il vincitore assoluto che rappresenterà l’Italia alla Finale Mondiale di “sanremoJunior” in programma il 18 aprile al Teatro Ariston, dove approderanno tutti i vincitori assoluti delle finali nazionali disputate nei mesi scorsi nelle varie nazioni partecipanti. Tutti si esibiranno dal vivo accompagnati dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo, integrata da un sezione ritmica di 6 elementi, per un totale di 37 musicisti, diretti dal M° Giancarlo De Lorenzo, Direttore Artistico e Stabile dell’orchestra della città dei fiori.

Questa possibilità se l’è aggiudicata un ragazzino non ancora 12enne di Salgareda (Treviso) che ha cantato “Listen”, un brano della nota star americana Beyoncé, convincendo appieno i giurati.
Ecco tutti vincitori.
Cat. A1 6/9 anni: 1° Sarah Pallotta di Terracina (LT), 2° Desirèe Basile di Terracina (LT), 3° Sara Malizia di Ceccano (FR)
Cat. A2 10/12 anni: 1° Francesco Carrer di Salgareda (TV) vincitore del Grand Prix 2018, 2° Alessia Boccuto di Padova, 3° Anike Torone di Casoria (NA)
Cat. A3 13/15 anni: 1° Nicole Santonocito di Misterbianco (CT), 2° ex-equo Alessandra Platania di Catania (anche Premio Comitato “sanremoJunior”) e Tia Johnson di Jesolo (VE), 4° Sonia Foti di Oppido Mamertina (RC).

Menzioni Speciali assegnate dal Comitato o dalla Giuria, sono andate a: Gianpaolo Palmieri (A1) di Teverolo (CE) e Dalila Pierantozzi (A1) di Offida (AP); Elena Chessa (A2) di Urgoli (NU) e Alessia Riera (A2) di Augusta (SR); Vittoria Sciacca di Catania (A3), Giada Luppi (A3) di Bologna, Giulia Mondini (A3) di Maclodio (BS), Desirèe Assenza (A3) di Taranto e Pierluigi Russo (A3) di Teverosa (CE).

“Sono davvero soddisfatto dei numeri di questa edizione, – ha dichiarato il Patron di sanremoJunior cavalier Paolo Alberti - il numero dei partecipanti è aumentato del 50%, il livello è stato ancora una volta molto alto e, in un periodo in cui la città attraversa un periodo di “morta” dal punto di vista turistico, abbiamo portato a Sanremo oltre 700 presenze alberghiere. Questo per noi e per la città è davvero un valore aggiunto”.

Nel corso delle finali si è formato anche quest’anno il “Coro sanremoJunior” (36 elementi) per l’edizione 2018, che si esibirà durante la Finale Internazionale all’Ariston in apertura di serata con “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno.

Alla manifestazione è intervenuta il vice sindaco ed assessore alle politiche sociali Costanza Pireri: “L’Amministrazione Comunale è davvero orgogliosa di a dare il proprio patrocinio a questo concorso che ogni anno vede incrementare il numero dei partecipanti ed il livello delle esibizioni, che denota una grande passione ed un forte impegno. I miei complimenti ai genitori dei piccoli artisti che, per giungere da tutta Italia puntuali a Sanremo per le Semifinali e Finale, hanno sfidato insidiose intemperie. Inoltre la collaborazione nata tra l’Orchestra Sinfonica e Sanremo Junior è un elemento che va ad accrescere ulteriormente il livello della manifestazione. – Ha poi concluso il Vice Sindaco – Sono certa che ritroveremo alcuni dei ragazzi che si sono esibiti oggi sul palco del Casinò, calcare con le proprie esibizioni altre importanti scene”.

La Giuria – Presieduta dal Ten. Col. Leonardo Laserra Ingrosso, maestro direttore della banda musicale della Guardia di Finanza – è stata formata da esperti del settore dell’insegnamento vocale, musicale e corale: Gabriella Costa (Soprano), Cesare Garibaldi (Maestro e Direttore di Bande), Cristina Orvieto (Musicista) e Freddy Colt (Musicista). Presente anche la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo con il Presidente Maurizio Caridi ed il Direttore Generale Paolo Maluberti.

Un break in chiusura del concorso – durante lo spoglio dei voti della Giuria – è stato offerto dagli atleti della Ginnastica Riviera dei Fiori, con un’esibizione di Ginnastica Artistica delle più “piccole” ed una rappresentazione di “Parkour” (una nuova disciplina inserita nei programmi dell’Associazione) rappresentata invece dagli atleti più “grandi”. Entrambe applauditissime
Ora l’appuntamento è per mercoledì 18 aprile al Teatro Ariston con la Finale Mondiale di “sanremoJunior” alla quale prenderanno parte 15/20 nazioni europee ed extraeuropee.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.