Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sanremo in fiore 2018″: percorso, biglietti, bande ed eventi collaterali foto

Tutti i dettagli della storica sfilata dei carri fioriti che si svolgerà domenica 11 marzo

Più informazioni su

Sanremo. Tutti i dettagli sulla manifestazione Sanremo in fiore che si svolgerà domenica 11 marzo.

Inizio e percorso. Prende il via alle 10.30. Previsti 3 giri. Il percorso ad anello si snoda lungo le seguenti vie e piazze cittadine: Lungomare Italo Calvino – piazzale Carlo Dapporto – ex Stazione Ferroviaria – tratto pista ciclabile parallelo a via Nino Bixio sino a Giardini Vittorio Veneto. L’ultimo giro viene ripreso dalle telecamere di Linea Verde (Rai 1). L’accesso al percorso è libero e gratuito. I posti a sedere (tribune) sono a pagamento, numerati e sono posizionati sul piazzale Carlo Dapporto: costo 20 euro Presenta Renzo Balbo.

Vendita biglietti. I biglietti si possono acquistare al costo di 20 euro con le seguenti modalità: 1) versamento sul conto della tesoreria del Comune IBAN: IT 58 E 06175 22700 000001935490 con la causale “biglietti corso fiorito”; 2) direttamente al Palafiori di corso Garibaldi, Ufficio di Informazioni di accoglienza turistica. Per info: tel. 0184/580500; infopoint@comunedisanremo.it

Sosta autobus e autovetture. La tariffa per la sosta degli autobus è di 50 euro con possibilità di parcheggio al Mercato dei Fiori in Valle Armea (uscita Arma di Taggia) e nell’area di Pian di Poma (uscita Sanremo Ovest), con esclusione dei mezzi (autobus) con ospiti nelle strutture ricettive di Sanremo. La sosta delle autovetture è consigliata nelle aree parcheggio di Pian di Poma (uscita Sanremo Ovest) e Mercato dei Fiori in Via Armea (uscita Arma di Taggia) . La tariffa è di 15 euro. Inoltre, si segnalano “Parcheggi autovetture” (h 24) nel centro città (a pagamento): Palafiori in corso Garibaldi (posti 321); nuova Stazione Ferroviaria in corso Cavallotti (posti 120).

Bus navetta. Sarà attivato un servizio di bus navetta gratuito, con frequenza continua (7.30-11.30 e 13.30-17.30) da entrambi i parcheggi (Pian di Poma e Mercato dei Fiori) verso il percorso della manifestazione sia prima che dopo lo svolgimento della stessa con possibilità di parcheggio presso il Mercato dei Fiori in Valle Armea (uscita Arma di Taggia) e l’area di Pian di Poma (uscita Sanremo Ovest), con esclusione dei mezzi (autobus) con ospiti nelle strutture ricettive di Sanremo.

Sfilata di sabato 10 marzo, “Musica in città”. A partire dalle 16.30 circa, nelle piazze e vie cittadine: sfilata di bande musicali, gruppi folkloristici e majorettes: 1) IL GIARDINO INCANTATO: 7 trampolieri danzanti, provenienti dalla Germania, raffiguranti giganteschi fiori e grandi farfalle; 2) LIGHT DANCERS: 6 giganti marionette colorate danzanti, provenienti dalla Spagna; 3) CHEERLEADERS: 15 ballerine provenienti dalle Repubbliche Baltiche ; 4) DREAM MAJORETTES E BRASS BAND: 45 elementi (majorettes e musicisti) provenienti dalla Repubblica Ceca ; 5) GRUPPO MAJORETTES DI CASPERIA: gruppo musicale folkloristico composto da 50 elementi (majorettes e musicisti) provenienti da Casperia in provincia di Rieti; 6) BANDA FOLKLORISTICA cittadina “CANTA E SCIUSCIA”: gruppo musicale composto da 40 elementi (majorettes e musicisti) ; 7) CORPO BANDISTICO CITTA’ DI SANREMO: banda cittadina composta da 40/45 musicisti

Tutte le bande che sfilano la domenica con i carri. In apertura, gli atleti delle società sportive, A seguire: 1) IL GIARDINO INCANTATO: fondato nel 2001 a Bremen, in Germania, da marito e moglie trampolieri con una grande passione per il teatro di strada, Enchanted Garden è uno spettacolo dove i costumi sono interamente cuciti a mano nel piccolo laboratorio di famiglia. Gli artisti fondono insieme elementi naturali per creare un grande giardini di fiori e farfalle, unico nel suo genere. Hanno partecipato ad eventi in Cina, Emirati Arabi, Francia, Spagna e Romania. Con “Sanremoinfiore 2018” la compagnia si esibisce per la prima volta in Italia; 2) BHANGRA DANCERS: nascono nell’aprile del 2014 dalla passione di un gruppo di ragazzi per il Bhangra, danza folk indiana della regione del Punjab. Il gruppo, oltre a portare in giro un ballo frizzante, vuole promuovere la cultura indiana, in particolar modo per far conoscere alle nuove generazioni i punjabi, ovvero i riti e le tradizioni della cultura del Punjab; 3) DREAM MAJORETTES E BRASS BAND: capitanate ed allenate dalla famosa coreografa Katerina Kubcova, uniscono le migliori atlete di twirling della Polonia e della Repubblica Ceca. In collaborazione con la Ostrava Brass Band; 4) BANDA FOLKLORISTICA cittadina “CANTA E SCIUSCIA”: gruppo musicale composto da 40 elementi (majorettes e musicisti) ; 5) LIGHT DANCERS: giganti marionette colorate ed animate trascinano il pubblico con la musica e i movimenti a ritmo di dance. Create nel 2010 ma divenute ben presto uno degli spettacoli più apprezzati in tutto il mondo, hanno partecipato a grandi eventi come il capodanno cinese di Macao, il festival di Doha in Qatar, l’inaugurazione di Malta Capitale Europea e molti altri; 6) WANNA GONNA SHOW: marching band toscana composta da 12 musicisti; 7) BRAZIL MULTICOLOR: coloratissimi costumi di piume e paillettes, re e regine del carnevale di Rio, attualmente basato nel sud della Francia; 8) LA FAMIGLIA SPECCHI: questa brillante e stranissima famiglia nasce da un’antica idea di Leonardo da Vinci, che aveva pensato per primo al “Mirror Man”, un uomo riflesso nello specchio che diviene esso stesso specchio. Dal più piccolo al più grande, donna o uomo, i personaggi sono tutti completamente ricoperti di una lucente superficie riflettente. Unici al mondo, sono i protagonisti indiscussi dei migliori selfie, amati e fotografati dal pubblico di tutto il mondo! ; 9) GRUPPO MAJORETTES DI CASPERIA: gruppo musicale folkloristico composto da 50 elementi (majorettes e musicisti) provenienti da Casperia, in provincia di Rieti; 10) MUSIC DIVAS: i giganteschi costumi bianchi ricoperti di note musicali sono un omaggio a Sanremo, capitale della musica italiana. Sono stati creati da una compagnia per metà brasiliana e per metà francese nata dall’incontro di Sandra Calixto che è stata una delle più grandi ballerine brasiliane e dall’inventiva di suo marito, di nazionalità francese. Rappresentano il Brasile nelle più grandi produzioni mondiali: dal carnevale di Rio, al carnevale di Nizza e in grandi eventi come il capodanno cinese di Hong Kong e il gran Premio di Formula Uno del Bahrain; 11) BANDA PAOLO STEFANO RAMBALDI: banda cittadina composta da 40 musicisti; 12) CHEERLEADERS: 15 cheerleaders dalla Lituania formano la squadra acrobatica ufficiale della B.C. Lietuvos, il massimo campionato lituano di pallacanestro con sede a Vilnius. Con i loro spettacoli presenziano all’apertura di ogni partita importante, con il rosso e nero quali colori distintivi. Nel proprio paese sono acclamate come delle star. Si esibiscono per la prima volta in Italia proprio qui a Sanremo; 13) ARCHI MOSSI: prima band itinerante di archi amplificati in Italia formata da 7 musiciste con coreografie e costumi molto curati; 14 SBANDIERATORI di CASTIGLION FIORENTINO: gruppo folkloristico composto da 35 elementi (sbandieratori-musici e figuranti) provenienti da Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo

Il calendario degli eventi collaterali (ingresso gratuito)
Dal 5 al 7 marzo, Villa Ormond, ore 16: “Aspettando Villa Ormond in Fiore”: incontri culturali, show coking, mostre, ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Programma:
martedì 6 marzo
– ore 16: “Il giardino e la fotografia” a cura del maestro giardiniere Carlo Pagani e del fotografo Daniele Cavadini
– ore 18: “Fiori nel piatto”. Show cooking dello chef Cinzia Chiappori, Osteria del Tempo Stretto di Albenga
mercoledì 7 marzo
– ore 16: “Le latte d’olio raccontano l’Italia”. A cura della storica dell’arte Daniela Lauria
– ore 18: “Fiori nel piatto”. Show cooking dello chef Manuel Marchetta, ristorante Mimosa di Sanremo
Giovedì 8 marzo, Villa Ormond
– ore 16: convegno organizzato da Asl sulla prevenzione per la donna
– ore 17: corso “Intrecci di palme nella tradizione del parmurelo”. Info 335/5808477
Dal 9 all’11 marzo, “Villa Ormond in fiore”: il mondo della floricoltura esibisce e promuove le eccellenze floricole del territorio e presenta temi innovativi legati al fiore. Taglio del nastro venerdì 9 alle 15. Spazio anche a “Floranga”, concorso internazionale di decorazione floreale, nonché alle varie fasi di allestimento del Carro Fiorito di Sanremo nella tensostruttura situata nel parco di Villa Ormond.
Inoltre, DOMENICA 11 MARZO
– mercatino floro-agro-alimentare: corso N. Sauro (Forte Santa Tecla e zona antistante “Permare”), Confagricoltori – Coldiretti
– mercatino dell’antiquariato, del collezionismo e dell’usato: piazza San Siro, piazza Eroi Sanremesi (lato levante), piazza Muccioli, piazza Borea d’Olmo, via Mameli (lato ponente)
– Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito sino ad esaurimento posti. Info: 0184/541848
– Dal 5 al 7 marzo, Villa Ormond, ore 16: “Aspettando Villa Ormond in Fiore”: incontri culturali, show coking, mostre, ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Programma:

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.