Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, artigianato e turismo: presentati i bandi di Regione Liguria foto

Si sono potute avere tutte le informazioni per accedere alle agevolazioni e per esporre i dubbi ai funzionari della Regione

Sanremo. Questo pomeriggio alle ore 15 presso la sede di Confartigianato, alla presenza dell’assessore regionale per il lavoro e politiche attive dell’occupazione, trasporti e turismo, Gianni Berrino sono stati presentati i bandi in uscita nel mese di Marzo.

Nello specifico sono stati presentati presentati i seguenti avvisi:
– Finanziamenti da 10 a 50 mila euro, con tasso tra lo 0,5 e 1,0% alle micro, piccole e medie imprese, altri soggetti economici e consorzi per lo sviluppo di servizi turistici innovativi attraverso l’acquisto di macchinari, attrezzature, interventi di opere murarie;
– Erogazione di bonus occupazionali fino a 6000 € nel settore turistico per assunzioni a tempo determinato e indeterminato (bando riservato alle strutture ricettive).

In questa occasione si sono potute avere tutte le informazioni per accedere alle agevolazioni e per esporre i dubbi ai funzionari della Regione Liguria.

“Abbiamo deciso di organizzare questa riunione per  espletare i bandi promossi da Regione Liguria – ha dichiarato Gianni Berrinoal fine di promuovere il settore dell’artigianato all’interno dell’agenda di promozione turistica, è essenziale per il nostro territorio venire incontro alle imprese ricettive al fine di rendere più fruibile il servizio offerto ai turisti. Tutto ciò si basa sulla promozione territoriale come ad esempio il singolo prodotto turistico, abbiamo appunto discusso in Regione di promuovere un prodotto che potesse identificare la Liguria interamente ma come si sà il nostro territorio regionale anche se unico a se stesso presenta molte differenze, quindi come istituzione abbiamo deciso di venire incontro alle singole peculiarità e sensibilità locali”. 

Il primo bando prevede attraverso l’approvazione del “Patto del lavoro nel settore del Turismo” tra Regione Liguria e Parti Sociali di sostenere lo sviluppo del settore nel territorio regionale, in particolare attraverso l’estensione della durata della stagione turistica, nonché mediante l’ incremento e la migliore qualificazione dei lavoratori coinvolti, privilegiando forme di sostegno alle aziende che favoriscano l’instaurarsi di rapporti di lavoro a tempo indeterminato o comunque di rapporti di lavoro di carattere stagionale di durata pari o superiore agli otto mesi.

In allegato la sintesi del bando: Sintesi .Avviso Incentivi settore turismo (1)

Per il secondo la Giunta Regionale ha recentemente approvato un bando da 500 mila euro del Fondo strategico regionale, rivolto alle micro e piccole imprese che operano nel e per il settore turistico per progetti innovativi e di prodotti esperienziali.

Gli interventi ammissibili al finanziamento riguardano la progettazione di lavori edili, opere murarie, acquisto macchinari, realizzazione impianti che migliorino l’accoglienza turistica anche per i portatori di disabilità, dotazione di hardware e software per erogare e promuovere servizi, realizzazione di percorsi e laboratori del gusto, dell’artigianato e delle tipicità liguri. I finanziamenti erogabili vanno da un minimo di 10 a un massimo di 50mila euro, con un tasso tra 0,5 e 1,0%. Sono interessate le imprese anche artigiane di tutti i settori, dai trasporti all’accoglienza, dall’agroalimentare all’artigianato artistico purché con sede operativa in Liguria.

Sono interessate dal bando le MPMI in forma singola in partnership di progetto con altri soggetti (minimo tre soggetti per progetto), consorzi, reti operanti a sostegno del settore turistico e aventi sede operativa in Liguria e che, proprio al fine di garantire la qualità dei progetti, uno dei requisiti fondamentali del bando è la lettera di endorsement di un’associazione di categoria che certifichi la coerenza con il Piano del Turismo 2020 e le ricadute turistiche sul territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.