Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al via “Aspettando Villa Ormond in Fiore”, l’anteprima della “Settimana del Fiore”

L’ingresso è libero (a partire dalle 16) fino ad esaurimento posti

Sanremo. Prende il via oggi presso Villa Ormond “Aspettando Villa Ormond in Fiore”, l’anteprima della “Settimana del fiore” a Villa Ormond, con una serie di incontri conferenze e show-cooking a tema floreale, realizzati in collaborazione con Maria Silvana Sicari della Filantea Garden Club di Sanremo, i “Ristoranti della Tavolozza” e Raverabio, azienda produttrice di fiori eduli.

“L’incantevole mondo dell’illustrazione botanica” (alle 16, sala conferenze di Villa Ormond) è il titolo della conferenza di Simonetta Chiarugi, apprezzata acquarellista botanica, e Claudio Porchia, biografo di Libereso Guglielmi, famoso e intramontabile botanico sanremasco, acquarellista e fumettista, che spiegano come i fiori e i frutti possano essere raccontati attraverso le immagini. E’ prevista la proiezione di un suggestivo video in cui il “Giardiniere di Calvino” racconta dei suoi acquarelli.

Alle 18, sempre presso il salone situato al piano terra di Villa Ormond, Roberto Pisani, giornalista enogastronomo di Slow Food Torino, condurrà il primo dei tre show cooking previsti in questa sostanziosa anteprima che introduce “Villa Ormond in Fiore”, con le mani esperte dello chef Federico Lanteri del ristorante “Torrione “ di Vallecrosia. Protagonisti indiscussi dello show: i fiori. Quando si parla di fiori generalmente si pensa alla loro bellezza, al loro colore, al loro profumo e a tutte le decorazioni che è possibile realizzare. Tuttavia i fiori sono molto sovente utilizzati anche in cucina e questo loro utilizzo “non convenzionale” risale a migliaia di anni fa quando diverse antiche civiltà tra le cui quella cinese, quella romana e quella greca conoscevano esperimentavano l’utilizzo dei fiori eduli.

L’ingresso è libero (a partire dalle 16) fino ad esaurimento posti. Livio Emanueli, responsabile della Fondazione Villa Ormond che promuove e coordina l’evento “Villa Ormond in Fiore”: «Sono molto contento che anche quest’anno siamo riusciti ad organizzare questo grande evento sul fiore grazie alla passione ed al lavoro di tutta la partnership organizzativa che, in stretta collaborazione con il Comune di Sanremo, ci consente di promuovere l’ iniziativa anche sotto il profilo di una rinnovata espressione del settore floricolo di Sanremo.

Quest’anno – spiega Emanueli per dare maggiore impatto all’iniziativa abbiamo pensato di presentare la manifestazione in due momenti distinti ma ravvicinati: “Aspettando Villa Ormond in Fiore”, una sorta di “anteprima” con incontri, conferenze e show cooking e “Villa Ormond in Fiore”, il vero e proprio evento floreale, che propone l’esposizione floreale “Floranga”, il Concorso internazionale di decorazione floreale e le varie fasi di allestimento del Carro Fiorito di Sanremo nella tensostruttura situata nel parco di Villa Ormond installata questa mattina». “Villa Ormond in Fiore” si inserisce tra gli eventi collaterali del Corso Fiorito – Sanremo in Fiore.

Il progetto nasce lo scorso anno dall’incontro delle realtà più importanti del territorio legate a fiore e floricoltura – ANGA Giovani di Confagricoltura, Confagricoltura, Mercato dei Fiori, Camera di Commercio Riviere di Liguria, ANCEF e La Filantea Garden Club di Sanremo – con la disponibilità della Fondazione Villa Ormond di promuovere l’organizzazione di questo grande evento sul tema del fiore che da tempo mancava a Sanremo, grazie anche alla collaborazione con l’Istituto E. Ruffini-D. Aicardi, indirizzo turistico.

Aspettando VOF

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.