Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al Floriseum di Villa Ormond la riflessione sulla “Convenzione Europea del paesaggio”

La seconda edizione nella prestigiosa sede del Floriseum

Sanremo. In Italia, il paesaggio appare sempre più come l’elemento essenziale di uno sviluppo economico sostenibile legato alle peculiarità ambientali e alle eccellenze alimentari. In campo agrario, l’aspetto vincente delle produzioni non si misura, infatti, solo più in termini meramente “Organolettici”, ma anche sui temi della salvaguardia ambientale e della cura ed attenta gestione del paesaggio, quale caposaldo della qualità e tipicità dei prodotti stessi.

Questi aspetti appaiono sempre più veri anche per produzioni agrarie quali quelle florovivaistiche, in cui il fiore si lega in modo strettissimo alla bellezza dei territori di produzione. In questa lungimirante prospettiva di azione, la pianificazione alle diverse scale deve necessariamente prestare una costante e continua attenzione al paesaggio, valorizzando gli elementi di singolarità, di identità e di equilibrio e prevenendo nel contempo le trasformazioni fonte di alterazione e dissonanza.

In quest’ottica si colloca il dettato innovativo della Convenzione europea del paesaggio che ribadisce il principio per cui “Il paesaggio svolge importanti funzioni di interesse generale, sul piano culturale, ecologico, ambientale e sociale” e soprattutto che “costituisce una risorsa favorevole all’attività economica” e “se salvaguardato, gestito e pianificato in modo adeguato può contribuire alla creazione di posti di lavoro”.

Con lo scopo di fare il punto sullo stato del paesaggio in Italia e favorire la sensibilizzazione sui temi della salvaguardie e valorizzazione del paesaggio nella società è stata indetta a livello nazionale la Giornata Nazionale del Paesaggio che si celebra il 14 marzo di ogni anno. Il 2018 rappresenta l’occasione per la seconda edizione che trova anche a Sanremo nella prestigiosa sede del Floriseum di Villa Ormond una preziosa opportunità di riflessione sull’innovativo dettato della “Convenzione europea del paesaggio” a 18 anni dalla sua sottoscrizione da parte dello Stato italiano e sulla “Convenzione Unesco sul Patrimonio mondiale”.

Porteranno un contributo di riflessione alla giornata nazionale del paesaggio, il sindaco Alberto Biancheri, l’assessore Barbara Biale alle attività produttive e alla floricoltura di Sanremo, l’assessore regionale Gianni Berrino al turismo, il presidente Ciro Esse del Club Unesco di Sanremo, Pier Franco Molinari dell’Istituto agrario Aicardi di Sanremo e Marco Devecchi, vice presidente del Comitato scientifico del Floriseum di Sanremo.

Al termine del momento di riflessione avrà luogo una illustrazione degli elaborati progettuali degli studenti del Corso di Laurea magistrale interateneo in “Progettazione delle aree verdi e del paesaggio” sul recupero paesaggistico di Capo Verde di Sanremo. 

Invito al FLORISEUM – Giornata Nazionale del Paesaggio (Sanremo 14 03 18)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.