Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremese arrestato per stalking alla ex moglie, era stato in carcere fino all’anno scorso per lo stesso reato

Il 18 febbraio scorso, a bordo della propria Golf, è arrivato a speronare la ex moglie sulla A10

Sanremo. P. A., 44enne nato e residente in città, è stato arrestato venerdì dalla polizia, su disposizione della procura di Imperia, per stalking nei confronti dell’ex moglie. Sempre per lo stesso motivo, l’uomo era finito in carcere nel 2016, quando aveva addirittura minacciato di uccidersi insieme alla figlia minorenne, ed era uscito nel maggio del 2017.

Nonostante la condanna e la pena scontata in carcere dopo un periodo domiciliari, violati per avvicinarsi alla ex, l’uomo ha continuato a perseguitarla trasformando la vita della donna in un incubo.
Il 18 febbraio scorso, a bordo della propria Golf il quarantaquattrenne è arrivato a speronare la ex moglie sulla A10. Dopo aver superato l’auto condotta dalla donna, P. A. ha iniziato a rallentare costringendola a fare altrettanto per poi ritrovarla, in un secondo momento, all’uscita di Arma di Taggia, dove ha atteso l’arrivo della ex.

Le indagini condotte dalla polizia Giudiziaria, coordinate dal procuratore aggiunto Grazia Pradella e affidate al pm Antonella Politi, hanno portato all’arresto dell’uomo, disposto dal giudice Paolo Luppi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.