Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rettifica dell’articolo pubblicato il 12 gennaio “Nessuna molestia, solo uno scherzo e il migrante torna in libertà”

Ci scusiamo con il giudice e i lettori per il disguido e l'erronea lettura che si è data alla vicenda

Più informazioni su

A rettifica dell’articolo pubblicato il 12 gennaio scorso dal titolo “Nessuna molestia, solo uno scherzo e il migrante torna in libertà” per dovere di cronaca ci corre l’obbligo di precisare che il giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Imperia, dott. Massimiliano Rainieri, ha esercitato con scrupolo il suo intervento disponendo l’immediata liberazione dell’arrestato.

Tale decisione nasce non dalle giustificazioni addotte dall’arrestato, il quale durante l’udienza di convalida dichiarò che si sarebbe trattato di uno scherzo, ma per due distinte e concorrenti ragioni.

La prima risiede nel fatto che l’arresto da parte della Polizia non sarebbe avvenuto in nel rispetto della legge, la quale prevede la flagranza di reato, ossia che l’arresto avvenga contestualmente alla commissione del fatto, mentre l’intervento della polizia e la successiva privazione della libertà avvennero a distanza di tempo tanto da precludere il ricorso a tale presidio di polizia.

La seconda risiede nell’obbligo del giudice di rispettare la domanda cautelare, non potendo il giudice privare della libertà una persona senza che la misura sia stata richiesta dal Pubblico Ministero, il quale a sua volta non poteva richiederla perché non sussistevano le condizioni di legge.

Se la persona arrestata fosse rimasta in carcere si sarebbe commessa una grave violazione di legge, che il Giudice, più di chiunque altro, è chiamato a rispettare essendo della stessa il principale garante della sua corretta applicazione.

Ci scusiamo pertanto con il giudice e con i lettori di Riviera24.it per il disguido e l’erronea lettura che si è data alla vicenda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.