Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Politiche 2018, chiuso lo spoglio: M5s primo partito nell’Imperiese ma a Ventimiglia domina la Lega

I risultati conseguiti dai singoli partiti nei Comuni maggiori

Chiuso lo spoglio delle politiche 2018. Le schede uscite dalle urne dell’Imperiese premiamo il Movimento 5 stelle come primo partito, seguito dalla Lega. Per il collegio uninominale 01, i “pentastellati” sfiorano il 30% (esattamente il 28,95%) con 40.852 voti. Si assestano invece al 24,23% i seguaci del Carroccio con 34.184 voti. Sorprendentemente, però, tracciando una mappa dei risultati dei singoli partiti nei maggiori Comuni della provincia, i 5 Stelli dominano Ventimiglia conquistando il 29,66% alla Camera e il 30,02% al Senato.

La coalizione Lega Nord-Forza Italia-Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni-Noi con l’Italia (Udc) assegna tuttavia al centrodestra, di cui del resto il Ponente ligure è da sempre roccaforte, una vittoria schiacciante. I dati definitivi assicurano infatti al candidato Giorgio Mulè la “volata” a Roma, con 66.751 voti in tasca: il 46,07% del totale. In particolare, a FI è andato il 16,74% dei voti, a FdI il 4,78% e alla quarta gamba il 0,53%.

Ultima nota degna di interesse, i cittadini imperiesi non hanno perso l’occasione di mostrare anche in questa tornata elettorale il loro rifiuto nei confronti del sistema politico nazionale. Se su 212.971 elettori hanno votato il 70,06%, le schede lasciate bianche sono state 1.373 contro le 950 delle elezioni del 2013. Dunque, più di mille aventi al diritto al voto non potendo esprimere una convinta preferenza ma non volendo neppure finire nell’indistinto calderone dell’indifferenza, hanno scelto di recarsi alle urne e di non apporre alcun segno. In totale, le schede non valide sono state 4.308 e 1 quelle contestate.

Ecco nel dettaglio tutti risultati delle politiche 2018 a Imperia, Sanremo, Ventimiglia, Bordighera, Taggia e Diano Marina (per conoscere i dati di tutti i Comuni vai su: lezioni.interno.gov.it/camera/scrutini/20180304/scrutiniCI10110000000)

Imperia. Camera:
Movimento 5 Stelle 29,51%, Lega 19,64%, Partito democratico 16,80%, Forza Italia 14,58%, Liberi e uguali 4,33%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 4,12%, +Europa 3,11%, Italia Europa insieme 0,63%, Noi con l’Italia – Udc 0,52%, Civica popolare Lorenzin 0,30%, Potere al popolo 2,38%, Il popolo della famiglia 1,56%, Casa pound 1,54%, Partito comunista 0,35%, Partito valore umano 0,23%, 10 volte meglio 0,14%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,11%, Partito repubblicano italiano 0,07%

Senato: Movimento 5 Stelle 29,12%, Lega 20,94%, Partito democratico 17,17%, Forza Italia 14,69%, Liberi e uguali 3,57%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 3,56%, +Europa 3,39%, Potere al popolo 2,01%, Il popolo della famiglia 1,53%, Casa pound 1,48%, Italia Europa insieme 0,68%, Noi con l’Italia – Udc 0,62 %, Partito comunista 0,45%, Civica popolare Lorenzin 0,29%, Partito valore umano 0,23%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,11%, Partito repubblicano italiano 0,07%

Sanremo. Camera: Movimento 5 Stelle 29,06%, Lega 22,42%, Forza Italia 17,26%, Partito democratico 14,12%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 6,20%, +Europa 2,57%, Liberi e uguali 2,36%, Potere al popolo 1,36%, Casa pound 1,15%, Il popolo della famiglia 0,72%,Italia Europa insieme 0,58%, Noi con l’Italia – Udc 0,59%, Partito comunista 0,40%, Partito valore umano 0,35%, Civica popolare Lorenzin 0,24%, 10 volte meglio 0,27%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,07%, Partito repubblicano italiano 0,09%

Senato: Movimento 5 Stelle 29,17%, Lega 23,60%, Forza Italia 17,24%, Partito democratico 14,20%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 5,15%, +Europa 2,50%, Liberi e uguali 2,06%, Potere al popolo 1,44%, Casa pound 1,12%, Noi con l’Italia – Udc 0,81%, Il popolo della famiglia 0,67%, Partito comunista 0,56%, Italia Europa insieme 0,43%, Partito valore umano 0,43%, Civica popolare Lorenzin 0,27%, 10 volte meglio 0,17%, Partito repubblicano italiano 0,10%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,07%

Ventimiglia. Camera: Lega 29,66%, Movimento 5 Stelle 26,61%, Forza Italia 19,37%, Partito democratico 11,25%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 3,99%, +Europa 2,38%, Liberi e uguali 1,96%, Casa pound 1,22%, Potere al popolo 1,04%, Il popolo della famiglia 0,61%, Noi con l’Italia – Udc 0,52%, Italia Europa insieme 0,43%, Civica popolare Lorenzin 0,22%, Partito comunista 0,18%, Partito valore umano 0,17%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,12%, 10 volte meglio 0,10%, Partito repubblicano italiano 0,08%

Senato: Lega 30,02%, Movimento 5 Stelle 26,57%, Forza Italia 19,82%, Partito democratico 11,43%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 3,48%, +Europa 2,20%, Liberi e uguali 1,76%, Casa pound 1,32%, Potere al popolo 0,94%, Il popolo della famiglia 0,55%, Noi con l’Italia – Udc 0,58%, Italia Europa insieme 0,42%, Partito comunista 0,31%, Partito valore umano 0,18%, Civica popolare Lorenzin 0,15%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,13%, Partito repubblicano italiano 0,06%

Bordighera. Camera: Movimento 5 Stelle 25,22%, Lega 22,83%, Forza Italia 18,13%, Partito democratico 15,76%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 7.97%, +Europa 3,50%, Liberi e uguali 2,14%, Casa pound 0,75%, Potere al popolo 0,73%, Il popolo della famiglia 0,58%, Noi con l’Italia – Udc 0,43%, Italia Europa insieme 0,47%, Partito valore umano 0,36%, Civica popolare Lorenzin 0,32%, Partito comunista 0,18%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,03%, 10 volte meglio 0,30%, Partito repubblicano italiano 0,07%

Senato: Movimento 5 Stelle 25,22%, Lega 24,23%, Forza Italia 19,14%, Partito democratico 15,99%, Fratelli D’Italia con Giorgia Meloni 5,70%, +Europa 3,42%, Liberi e uguali 1,90%, Potere al popolo 0,74%, Casa pound 0,72%, Il popolo della famiglia 0,62%, Noi con l’Italia – Udc 0,56%, Partito comunista 0,46%, Italia Europa insieme 0,38%, Partito valore umano 0,38%, Civica popolare Lorenzin 0,26%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,04%, Partito repubblicano italiano 0,16%

Taggia. Camera: Movimento 5 Stelle 36,24%, Lega 21,46%, Forza Italia 16,00%, Partito Democratico 12,84%, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni 4,47%, +Europa 2,05%, Liberi e uguali 1,76%, CasaPound Italia 0,98%, Potere al popolo! 0,83%, Il popolo della famiglia 0,80%, Noi con l’Italia-UDC 0,49%, Italia Europa insieme 0,44%, Partito valore umano 0,43%, Partito comunista 0,41%, 10 Volte meglio 0,28%, Civica popolare Lorenzini 0,24%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,12%, Partito repubblicano italiano 0,06 %

Senato: Movimento 5 Stelle 35,80%, Lega 22,66%, Forza Italia 16,19%, Partito Democratico 13,05%, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni 3,83%, +Europa 1,80%, Liberi e uguali 1,52%, Potere al popolo 0,93%, CasaPound Italia 0,90%, Il popolo della pamiglia 0,79%, Noi con L’italia-UDC 0,60%, Partito valore umano 0,54%, Italia Europa insieme 0,48%, Partito comunista 0,42%, Civica popolare Lorenzin 0,19%, Per una sinstra rivoluzionaria 0,13%, Partito repubblicano italiano 0,10%

Diano Marina. Camera: Movimento 5 Stelle 23,98%, Lega 23,56%, Forza Italia 20,65%, Partito Democratico 16,58%, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni 4,71%, +Europa 2,64%, Liberi e uguali 2,48%, CasaPound Italia 1,45%, Potere al popolo! 1,16%, Noi con l’Italia-UDC 0,90%, Il popolo della famiglia 0,54%, Italia Europa insieme 0,29%, Partito comunista 0,25%, Partito valore umano 0,19%, Civica popolare Lorenzini 0,19%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,16%, Partito repubblicano italiano 0,16%, 10 Volte meglio 0,03%

Senato: Lega 25,22%, Movimento 5 Stelle 23,41%, Forza Italia 20,25%, Partito Democratico 16,99%, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni 4,18%, +Europa 2,65%, Liberi e uguali 1,86%, CasaPound Italia 1,56%, Potere al popolo 1,12%, Noi con L’italia-UDC 0,95%, Il popolo della famiglia 0,44%, Italia Europa insieme 0,37%, Partito valore umano 0,23%, Partito comunista 0,23%, Partito repubblicano italiano-ALA 0,20%, Civica popolare Lorenzin 0,16%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,10%

(Foto: web)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.