Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pesto al mortaio patrimonio dell’umanità, anche Taggia scende in piazza per sostenere la candidatura foto

La Regione vuole ottenere l'importante riconoscimento dell'Unesco

Anche il Comune di Taggia intende sostenere fortemente la candidatura internazionale del Pesto al mortaio, aderendo all’iniziativa promossa dalla Regione Liguria.

L’obiettivo è la raccolta firme per sostenere la richiesta di inserire la tradizione del Pesto al mortaio fra i beni immateriali dell’Umanità Unesco.

A pestare in piazza, domenica 18 marzo 2018, a partire dalle ore 10.00, in Viale della Rimembranza a Taggia, ci saranno i giovani studenti dell’Istituto Alberghiero Arma di Taggia.

L’evento si concluderà con la degustazione del pesto prodotto dai ragazzi e un buffet con prodotti tipici locali.

Nella giornata di domani, venerdì 16 marzo, nelle mense delle scuole presenti sul territorio comunale, verrà proposto un menù a tema per avvicinare anche i più piccoli alla cultura del pesto.
Intanto da ieri è partita la mobilitazione social.

Tutti i liguri sono invitati a diventare “Pestimonial” postando sui social network, con l’#orgogliopesto,un piatto di trenette, il mortaio di famiglia, il basilico dell’orto…un selfie, un video, una foto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.