Mentone, cadavere decomposto di una donna rinvenuto nel porto vecchio

Potrebbe trattarsi del corpo senza vita di Suzanne Dalmasso

Più informazioni su

Mentone. Ieri sera intorno alle 18:30, un cadavere senza vita è stato trovato sotto gli scogli del molo dell’imperatrice Eugenia, all’entrata del vecchio porto.
Secondo quanto riporta Nice Matin sarebbe quello di una donna. Una società di movimento terra è stata inviata sul posto per spostare le rocce per consentire ai sei sapeur pompier (compresi tre subacquei) di estrarre il corpo.

Non è stato fino alle 9:30 di sera che è stato riportato sulla terraferma. Alle 22:15, la polizia nazionale era ancora lì ad aspettare la società funeraria. Essendo in uno stato di decomposizione avanzata, sarà difficile per gli investigatori risalire con certezza all’identità del cadavere.

Potrebbe trattarsi del corpo senza vita di Suzanne Dalmasso, 68 anni, della quale non si hanno notizie dallo scorso 23 febbraio. L’autopsia dovrebbe essere disposta nelle prossime ore per consentire l’identificazione della vittima.

Più informazioni su