Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, variazione di bilancio, M5S: “Toti lascia ai liguri un puffo da 35 milioni”

"Dopo i 26 milioni di euro sperperati nella Reggia di De Ferrari, Toti continua ad utilizzare le casse pubbliche come bancomat personale"

Liguria. Fabio Tosi, Alice Salvatore e Andrea Melis, portavoce Movimento 5 Stelle si esprimono riguardo al bilancio della Regione.

 “Le elezioni sono finite, alla Liguria resta il “puffo” che Toti e la sua giunta hanno lasciato da pagare ai liguri con la variazione di bilancio approvata oggi in consiglio regionale, con il voto contrario del Movimento 5 Stelle. Non stiamo parlando di briciole ma di 35 milioni di euro di soldi pubblici per una serie di investimenti sparsi qua e là per la Liguria privi della benché minima progettazione tecnica. Al di là delle chiacchiere, siamo fermi a meri disegni di progetto di massima, senza alcuna garanzia o certezza su tempi e modalità di intervento.

Il Ddl è e resta quello che avevamo denunciato settimane fa: una marchetta elettorale, a questo punto tardiva, che costerà carissima alle tasche dei cittadini senza creare alcun valore aggiunto per la nostra regione. Senza contare che difficilmente i progetti previsti vedranno mai la luce, dal momento che ogni singolo intervento va cantierato entro il dicembre 2018 e siamo indietro su tutta linea.

Dopo i 26 milioni di euro sperperati nella Reggia di De Ferrari, Toti continua ad utilizzare le casse pubbliche come bancomat personale. Tra impugnazioni continue e provvedimenti inutili o, peggio, dannosi, la Liguria è ormai diventata una barzelletta in tutta Italia. Invece di indebitarsi coi denari della collettività, Toti faccia come il Movimento 5 Stelle e si impegni seriamente in una vera lotta agli sprechi, nell’ottimizzazione dell’uso dei fondi europei, ad oggi troppo spesso non intercettati, mal sfruttati o sottoutilizzati. Solo così si riuscirà davvero a rilanciare la Liguria, le sue eccellenze, le sue imprese, le sue migliori energie”.

Fabio Tosi, Alice Salvatore e Andrea Melis, portavoce Movimento 5 Stelle Liguria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.