Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, presentato a Roma il nuovo piano ferroviario in caso di gelicidio

Berrino: "Ho ritenuto opportuno affrontare per tempo la tematica"

Più informazioni su

 Liguria. Oggi, a Roma, l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino ha incontrato l’amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile e il direttore della divisione passeggeri regionale Maria Annunziata Giaconia. All’ordine del giorno, i piani per affrontare le conseguenze sui servizi ferroviari delle avverse condizioni meteo come neve, gelo e gelicidio. “In vista del prossimo inverno – ha spiegato l’assessore Berrinoho ritenuto opportuno affrontare per tempo la tematica. Certamente fenomeni meteo avversi non possono essere prevenuti, ma, come convenuto anche oggi durante l’incontro, possono essere affrontati mettendo a frutto le esperienze passate. Lo scorso inverno è stato particolarmente difficile dal punto di vista meteo: sicuramente il nuovo piano terrà conto delle situazioni di criticità che si sono verificate, individuando soluzioni che riducano al minimo i disagi per pendolari e passeggeri”.

Soddisfazione è espressa dall’assessore Berrino per l’esito positivo della riunione. “Dopo l’estate – spiega – sarà presentato un nuovo piano di azioni da attuare in caso di gelicidio o forti nevicate. Il piano prevederà diverse strategie di comunicazione, un programma di bus sostitutivi, da attivarsi in casi specifici, con fermate preventivamente stabilite, in modo che, anche nell’emergenza, le alternative al treno siano pianificate e comunicate all’utenza. Il piano che ci sarà presentato da Rfi e Trenitalia sarà condiviso con i comitati e le associazioni dei pendolari liguri”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.