Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, la regione europea dove la terra arabile costa di più

Ben 108.000 euro all'ettaro

La Liguria è la regione europea dove la terra arabile costa di più. Lo dice l’agenzia Eurostat, facendo riferimento a dati del 2015, quando invece quelli delle altre nazioni UE sono del 2016. L’Italia è al secondo posto (40mila euro l’ettaro) della classifica che vede in testa l’Olanda (63mila).

Ma la nostra regione è nettamente sopra la media, con i diecimila metri quadri di terreno arabile che costano ben 108.000 euro in media. Oltre un terzo in più della regione italiana che si piazza al secondo posto, ovvero la Lombardia con 65.600 euro l’ettaro. Ultimo posto per la Basilicata, con “solo” 16.500 euro l’ettaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.