Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega, resa dei conti: Giulio Ambrosini si dimette dalla segreteria provinciale foto

"L'inopportuna" presenza alla convention di Claudio Scajola gli costa l'incarico nel partito

Imperia. “Comunico che alle ore 23,00 (data di ieri) ho rassegnato le mie dimissioni da segretario provinciale, onde evitare manipolazioni e distorsioni sia per la mie passate dichiarazioni, che per l’inopportuna presenza alla recente convention di Claudio Scajola. Buon lavoro a tutti.”

Con queste semplici parole Giulio Ambrosini, ormai ex srgretario che fu eletto per acclamazione dai militanti imperiesi del Carroccio, lascia l’incarico nel partito.

Qualcosa si era in qualche modo capito dopo che i vertici regionali si erano sentiti in dovere di richiamare tutti all’ordine intorno al secco no alla candidatura solitaria dell’ex ministro, verso la quale Ambrosini aveva, da subito, lanciato segnali di apertura.

Troppo importante il modello Toti per essere messo in discussione. La campagna elettorale della città capoluogo fa la sua prima “vittima”, segno che Il ritorno di “u ministru” ha scosso il centrodestra totiano.

In attesa di sapere cosa farà Forza Italia, è la Lega a dimostrare che “sul Modello” non sono ammesse sbavature.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.