Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La sanremese Stefania Rulfi è la candidata donna di destra più votata all’estero

In corsa per il Senato con Forza Italia, ha ottenuto circa 7mila voti e si dichiara molto soddisfatta

Sanremo. Con circa 7mila voti, è una sanremese di Londra la candidata donna di destra più votata all’estero in queste elezioni politiche: una donna che si è rivolta alle altre donne, Stefania Rulfi.

In corsa al Senato con Forza Italia, Rulfi vive nella capitale britannica da cinque anni dopo che ha lasciato il mare della Riviera dei Fiori per inseguire un lavoro come agente immobiliare e in seguito come art advisor in una nota gallerie d’arte.

L’abbiamo contatta telefonicamente nella City, dove è rientrata poco dopo lo spoglio elettorale, ancora in fase di verifica. La sua voce fa trasparire la stanchezza di una campagna elettorale intensa ma che l’ha vista protagonista femminile della coalizione del centro destra in Europa.

Anche se non è riuscita ad ottenere il seggio, afferma con orgoglio: «Desidero ringraziare i quasi 7000 elettori che hanno scritto “Rulfi” sulla scheda esprimendo la loro fiducia nei miei confronti. I conteggi non sono ancora chiusi ma la mia posizione é ottima e per questo sono molto soddisfatta».

«La mia campagna – prosegue la candidata al Senato nella circoscrizione estero – è stata prettamente sui socials che sono una mia grande passione. E per questo ringrazio la curatrice della mia pagina Facebook, la dottoressa Elena Sparago. Inoltre ringrazio chi da Londra e dall’Italia ha voluto contribuire ad aiutare la mia campagna elettorale. In particolare, gli innumerevoli amici e politici della coalizione di destra che hanno chiamato tutte le loro conoscenze per darmi il voto. Preziosi anche Michele Di Napoli, Carmelo Rosso di San Secondo, sua moglie Luisella, mia madrina e, sperando di non offendere chi non ho nominato, tanti altri: non mi basterebbe un giornale intero per elencare tutti coloro che mi hanno dato il loro appoggio e per questo lo sto facendo privatamente, scrivendo a ciascuno».

«Mi permetto tuttavia di ricordare – sottolinea – che di grande aiuto è stato il sostegno fra i candidati nella coalizione. Più che un partito, ho sentito la vicinanza degli italiani di centro destra nel loro insieme. Voglio quindi ringraziare il coordinatore FI in Londra, Ezio Fabiani, che ha svolto un discreto lavoro nonostante le difficoltà organizzative e purtroppo nessun mezzo a disposizione da parte del partito di Forza Italia».

«Per quanto riguarda me – conclude Stefania Rulfi – continuerò ad impegnarmi politicamente come donna di centro destra per gli italiani iscritti Aire all’estero e per tutti gli italiani di centrodestra che vorranno far sentire la loro voce attraverso me».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.