Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La sanremese Emanuela Bellezza nello spot su Los Angeles che accompagnerà la notte degli Oscar 2018

La cantautrice: «L’ennesima opportunità che la "città degli angeli" mi ha regalato, qui i sogni diventano realtà»

Sanremo. Una sanremese alla cerimonia degli Oscar 2018. La cantautrice Emanuela Bellezza sarà protagonista dello spot che accompagnerà la lunga notte degli Academy Awards che si alzerà al Dolby Theatre di Los Angeles il 4 marzo.

L’artista, nata e cresciuta a Sanremo ma da circa dieci anni di casa in California, proprio nella “città degli angeli”, lo ha annunciato ieri sera alla speaker Donatella Durando durante la sua diretta serale su R24 Radio.

«Sono stata selezionata per registrare questo filmato insieme ad altri artisti e persone “reali” di Los Angeles. Il regista ha voluto rappresentare la città attraverso la sua gente. Io compaio interpretando me stessa, la cantautrice», ha spiegato entusiasta Emanuela che ha aggiunto:

«È l’ennesimo regalo che Los Angeles mi ha fatto, la sua nuova opportunità. Mi sono trasferita giovanissima, ho lasciato la mia casa, la mia famiglia per inseguire un sogno musicale che giorno dopo giorno qui ho visto realizzarsi: prima frequentando il prestigioso collegio Musicians Institute a Hollywood, poi iniziando a portare la mia musica in giro per il Paese con concerti ed esibizioni». Ma non solo.

Cantante, compositrice, polistrumentista e anche pittrice, Emanuela Bellezza ha all’attivo già tre album e attualmente sta lavorando a un nuovo progetto discografico, prodotto da lei stessa e Darryl Swann, che uscirà la prossima estate.

«La musica negli Stati Uniti è un pozzo di grandi opportunità –  ha sottolineato ai microfoni dell’emittente radio di Riviera24.it –  e questa è stata una delle prime ragioni che mi ha spinta a partire da Sanremo e dall’Italia. Los Angeles poi è sorprendente. In ogni angolo si possono incontrare artisti di talento e bravi discografici. Qui ogni musicista può realizzare il proprio sogno: basta un po’ di impegno e chiunque può arrivare dove vuole»,  ha concluso la cantautrice che fra i suoi più importanti riconoscimenti professionali può vantare il duetto con Juanes per l’album MTV Unplugged o quello con Franco De Vita al Gibson Amphitheatre o ancora l’apertura del memorabile concerto californiano di Jovanotti nel 2012.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.