Quantcast
Elezioni comunali

Bordighera, Mara Lorenzi: “La nostra città sta scivolando all’indietro da più di un decennio”

La città ha bisogno di generosità, lungimiranza e di un nuovo Sindaco che abbia un solo obiettivo e un solo referente: i cittadini

Mara Lorenzi

Bordighera. La riflessione di “Civicamente Bordighera” riguardo le future elezioni comunali.

 

“Bordighera è una delle città che tra poco piu’ di 2 mesi dovrà eleggere un Sindaco e un Consiglio Comunale. E’ degno di nota che ad oggi si conosca pubblicamente il nome di un solo candidato sindaco, Mara Lorenzi, con la lista “Civicamente Bordighera”, slegata da ogni partito.
Perdura da tempo in città una pesante dose di insoddisfazione, giustificata dal progressivo impoverimento di visitatori, attività, commercio e qualità della vita. Si poteva perciò presumere che molti gruppi stessero diligentemente preparando un programma innovativo e avessero individuato un potenziale nuovo Sindaco come persona capace di realizzarlo.


Il silenzio fino al 4 Marzo ha detto – senza dubbi interpretativi – che i candidati sindaci ancora non noti saranno persone scelte per accomodare giochi di potere o dinamiche dei partiti. Come interpretare il silenzio che perdura ad oggi 19 Marzo? Forse le alleanze e le spartizioni sono più complesse del solito? O i candidati più validi non sono disponibili in tale contesto?
Nasce preoccupazione per Bordighera. La nostra città sta scivolando all’indietro da più di un decennio, ed è vicina ad esaurire il margine di tolleranza. Ha bisogno di generosità, lungimiranza e di un nuovo Sindaco che abbia un solo obiettivo e un solo referente, i cittadini di Bordighera”.

commenta