Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Freddo negli uffici postali di Imperia 2 e Bussana, la denuncia della Uilposte

“Il personale sta lavorando in condizioni di disagio, ed essendo costretto a coprirsi come all'esterno, offre al pubblico uno spettacolo non decoroso per gli standard aziendali", afferma Ferdinando Medaglia segretario generale Uilposte Liguria

Imperia. Ferdinando Medaglia, rappresentante RLS e segretario generale Uilposte Liguria, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla situazione freddo negli uffici postali di Imperia 2 e Bussana:

Il persistere di una situazione di estrema criticità, per quanto riguarda riscaldamento e climatizzazione degli uffici postali di Bussana e Imperia 2, induce la Uilposte della Liguria a prendere carta e penna per segnalare il rischio alla salute e alla sicurezza nel luogo di lavoro per gli addetti al servizio.

Come già noto, nell’ufficio di Bussana, a fine estate, è stato sostituito il vecchio impianto di climatizzazione con un apparato nuovo. I lavori hanno anche comportato la chiusura dell’ufficio. Purtroppo, con l’arrivo dei primi freddi il nuovo impianto ha smesso di funzionare. Sono stati aperti diversi “ticket di guasto” (l’ultimo la settimana scorsa), ma a tutt’oggi l’impianto lascia al gelo addetti e clientela.

Il personale sta lavorando in condizioni di disagio, ed essendo costretto a coprirsi come all’esterno, offre al pubblico uno spettacolo non decoroso per gli standard aziendali. Quanto sopra inoltre, visto che gli interventi di rinnovamento sono del tutto recenti, solleva ovvie perplessità sul tipo di tutela dei propri interessi che l’azienda esercita nei confronti dei fornitori. A sottolineare la criticità, un’ analoga incresciosa situazione risulta verificarsi in questi giorni di basse temperature anche nell’ufficio di Imperia 2, ufficio centrale e di grande affluenza.

La Uilposte chiede, quindi, con forza conclusivi e tempestivi interventi volti ad ovviare ad una situazione evidentemente incompatibile con il decoro dell’Azienda e con la sicurezza del personale“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.