Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Battuta d’arresto per l’Airole Futsan che perde contro il Varazze foto

"Dispiace senz'altro per il risultato, ma vogliamo ringraziare i ragazzi che hanno terminato una regular season da protagonisti ottenendo un secondo posto per noi storico", ha commentato il presidente Stefano Ricci

Più informazioni su

Airole. Netta battuta d’arresto per l’Airole Futsal nella sua ultima giornata di regular season. Nell’inedita trasferta sul terreno del Varazze all’Olivo Arena di Piani d’Invrea, proprio a ridosso della nota area di servizio autostradale, i ragazzi della Val Roja già matematicamente secondi hanno infatti ceduto per 9-1 al cospetto dei padroni di casa apparsi in gran forma ed assolutamente superiori rispetto al penultimo posto occupato nella classifica del girone di Ponente della Serie C.

Partenza sprint per i nerazzurri locali che si portano sul 4-0 chiudendo il primo parziale in vantaggio 5-1 nonostante alcuni ottimi interventi di Lanzo. Trend immutato nella ripresa in cui i tentativi dell’Airole di rientrare in gara vengono sistematicamente stoppati dal portiere-bomber locale autore di grandi parate e numerosi tiri da lontano impreziositi da una rete all’incrocio. Un rigore giudicato dubbio e calciato volutamente in fallo laterale dallo stesso estremo difensore del Varazze evita nel finale la doppia cifra e fissa il risultato sul 9-1. Serata difficile quindi per le prime due in classifica, Ospedaletti ed Airole, entrambe battute nettamente in trasferta.

I giocatori di Franco Basta avranno ora alcune settimane di pausa prima dei playoff che li vedranno opposti al PalaRoja contro la vincente dello scontro fra terza e quarta del girone. “Dispiace senz’altro per il risultato – ha commentato il presidente dell’Airole Stefano Riccima vogliamo ringraziare i ragazzi che hanno terminato una regular season da protagonisti ottenendo un secondo posto per noi storico. Ora dobbiamo allenarci bene e rimanere concentrati per conquistare il passo successivo ossia le final four che sarebbero il giusto premio per questa fantastica stagione“.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.