Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’ex Chiesa di Santa Teresa la presentazione del “Glossario etimologico del dialetto di Taggia”

La cittadinanza è cordialmente invitata a partecipare all’evento

Più informazioni su

Taggia. Sabato 17 marzo, alle 15.30, presso l’ex Chiesa di Santa Teresa, il Comune di Taggia e il Centro Culturale Tabiese presentano “Glossario etimologico del dialetto di Taggia” di Silvano Balestra e Costante Lanteri.

“Taggia non aveva un glossario o un vocabolario del suo dialetto: Taggia però ha una storia e un patrimonio urbanistico-architettonico e culturale notevoli; per questo gli autori hanno affrontato la nostra ricerca e hanno cercato di fissare sulla carta e nella maniera più chiara possibile questo elenco di voci che finora erano affidate quasi sempre solo alla trasmissione orale attraverso il succedersi e la consegna delle generazioni.

Il dialetto come lo ricordano tanti quando nella loro infanzia e prima giovinezza era ancora la lingua “madre”, parlata correntemente dalla maggioranza degli abitanti di Taggia, ora è sempre meno parlato e, poco alla volta, sempre meno capito. Ma è un patrimonio da salvare e da custodire: grazie ad esso, alle sue immagini, alle sue metafore, ai suoi suoni si intravede una Comunità con la sua visione della vita pubblica e privata, il suo lavoro, i suoi valori. C’è la storia materiale, ma anche la storia della religiosità e delle tradizioni, del rapporto con le comunità geograficamente vicine, ma anche con quelle più lontane attraverso le emigrazioni, le immigrazioni, i commerci, le alleanze e le guerre.

Il taggiasco, pur se inserito nel quadro delle parlate liguri, ha sue caratteristiche proprie perla fonetica e le trasformazioni che si è cercato di studiare e registrare con particolare cura e attenzione, nella speranza di arrivare a un giusto equilibrio tra rigore scientifico e chiarezza divulgativa. Il Glossario vorrebbe essere accessibile e stimolante per tutti e fornire nello stesso tempo documentazione e materiale per coloro che hanno attitudini e interessi per un più impegnativo approfondimento”. La cittadinanza è cordialmente invitata a partecipare all’evento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.