Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Sanremo tornano i Dragoni, la classe velica amata dai re

Da giovedì 22 a domenica 25 marzo l’Internazionale d’Italia Dragoni

Più informazioni su

Sanremo. Come ogni anno i Dragoni sbarcano sulle banchine dello Yacht Club Sanremo, ancora più numerosi quest’anno: ben quaranta barche e dieci nazioni differenti.

Avvincente sarà la battaglia in mare con grandi campioni quali Samokhin, Loginov, l’ucraino Braslavets, il plurimedagliato olimpico e vincitore di America Cup Jochen Schumann, il nostro Diego Negri e l’equipaggio vincitore di numerosi campionati italiani capitanato da Giuseppe Duca.

Questo è un prologo di altissimo livello prima della regata di settembre, la “ Sanremo Grand Prix”, una
delle cinque regate nel mondo, il top della classe Dragoni. Cinque giorni di manifestazione e quattro di regata per questi equipaggi affezionati alla città dei fiori.

L’ottima riuscita di questo grande evento è dovuta alla collaborazione con il Comune di Sanremo, con il fedele title sponsor Paul&Shark, nonché agli sponsor che accompagnano l’attività dello Yacht Club Sanremo ovvero il Royal Hotel, Abate Gioielli ed il Gruppo Cozzi Parodi.

Eventi quotidiani dopo regata che culmineranno con la grande festa organizzata al Royal Hotel, venerdì 23 marzo. Domenica 25 marzo, al termine della regata, avrà luogo la premiazione presso lo Yacht Club Sanremo.

Sanremo ha una grande tradizione di ospitalità ed il lavoro dello Yacht Club Sanremo è incessante per portare manifestazioni sempre più di alto livello, come appunto il Grand Prix, segno di riconoscenza per la capacità ricettiva e l’organizzazione della città ligure.

A distanza di pochi giorni dalla Dragon Cup altre due manifestazioni richiameranno numerosi equipaggi provenienti da tutta Europa: stiamo parlando della J/70 CUP, dal 6 all’8 aprile, e la Star Winter Series, dal 13 al 15 aprile.
Una stagione, quindi, ricca di programmi che culmineranno nel 2019, con l’assegnazione dei Campionati Europei della classe olimpica 470 e della classe IRC, ovvero le grandi barche da regata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.