Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

700 gli iscritti alla Granfondo Sanremo–Sanremo “la Classicissima”, Fusini: “Il numero ha superato le aspettative” fotogallery

Il percorso ha avuto uno sviluppo complessivo di 109 km per un dislivello totale di circa 1700 metri

Più informazioni su

Sanremo. “Una grande giornata di sport e di ciclismo sulle strade del nostro territorio”. Queste le prime parole del presidente dell’UC Sanremo Fabrizio Fusini al termine della quinta edizione della Granfondo Sanremo – Sanremo “la Classicissima”. Un evento che ha visto quasi 700 iscritti, alcuni dei quali provenienti anche dall’estero come Russia, Inghilterra, Irlanda, Spagna e Francia.

Il percorso, variato per motivi di sicurezza legati al maltempo registrato nei giorni precedenti, ha portato i partecipanti a toccare alcuni dei borghi più belli del ponente ligure. Dopo la partenza a Sanremo, il gruppo si è diretto a ponente fino all’imbocco della Val Nervia. Superati Camporosso, Dolceacqua, Isolabona, Apricale e Bajardo, i ciclisti hanno raggiunto Ceriana e il Poggio. Guadagnata di nuovo la costa, hanno percorso l’Aurelia fino a San Lorenzo al Mare ed hanno affrontato la mitica salita della Cipressa, penultima asperità dei professionisti della Milano – Sanremo. Da Santo Stefano al Mare nuova salita a Terzorio e Pompeiana, con successivo passaggio a Castellaro e nuovo rientro sull’Aurelia. Gli ultimi km hanno visto i partecipanti impegnati nella leggendaria salita del Poggio, al cui scollinamento era fissato il traguardo. Le foto allegate a questo articolo sono di Silvia Galliani.

Il percorso ha avuto uno sviluppo complessivo di 109 km per un dislivello totale di circa 1700 metri.
La vittoria finale è andata a Dario Giovine (Team Isolmant) con un tempo finale di 3 ore, 10 minuti e 27 secondi ed una media superiore ai 34 Km/h. Dietro di lui, distanziato di circa tre minuti, è giunto Gentile Romolo (ASD Pedale Elettrico). Sul terzo gradino del podio è salito Roberto Bommarito (GS Bicisport Giant Ospedaletti). La classifica femminile è stata conquistata da Valentina Carretta (ASD All4Cycling BDC Forum Team) che ha concluso la prova in 3h31’04”. Al secondo posto è giunta Annalisa Prato (Team De Rosa Santini) e al terzo Sabrina De Marchi (Team Bike Tartaggia). La classifica per società è stata vinta dall’ASD Rodman Azimut Squadra Corse con 52 iscritti, seguita dal GS Bicisport Giant Ospedaletti (30) e dal Team De Rosa Santini (25).

Al termine delle premiazioni delle varie categorie, con prodotti tecnici e del territorio, si è proceduto con il Gran Premio della Montagna ed il traguardo volante di Terzorio. A chiudere la giornata il sorteggio dei numerosi premi ad estrazione, tra cui un prezioso telaio Giant. Alla cerimonia hanno partecipato l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino, l’assessore allo sport del Comune di Sanremo Eugenio Nocita, il consigliere della casino spa Olmo Romeo ed il fiduciario del Coni Carlo Borella. Tutti loro si sono complimentati per il livello sportivo ed organizzativo della manifestazione, sottolineando anche gli importanti risvolti turistici testimoniati dal numero di iscrizioni di quest’anno. Base logistica è stato il Palafiori, dove era presente anche il servizio docce ed il pasta party.

“Desidero ringraziare tutte le forze dell’ordine, la protezione civile, gli sponsor, l’UC Sanremo ed i volontari, senza i quali una manifestazione di questo tipo sarebbe impossibile – ha concluso Fabrizio Fusini Le fatiche organizzative sono ampiamente ripagate dall’affetto e dalla fiducia che tutti gli appassionati di ciclismo ci stanno dimostrando. Il numero di iscritti registrato in questa edizione ha infatti superato le aspettative della vigilia. L’appuntamento è per il 2019 con la sesta edizione della Granfondo Sanremo – Sanremo “La Classicissima”, con l’impegno di offrire un evento sempre di più alto livello”. Intanto si è già messa in moto la macchina organizzativa per la tradizionale Granfondo Milano – Sanremo, in programma il prossimo 10 giugno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.