Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia presenta la ZFU: il 16 febbraio incontro con funzionari del Ministero dello Sviluppo Economico foto

Primi in Italia

Ventimiglia. La Zona Franca Urbana verrà presentata ufficialmente, alla presenza di funzionari del Ministero dello Sviluppo Economico e con il supporto dell’ANCI, venerdì 16 febbraio alle 15 presso il teatro comunale di via Aprosio.
Un incontro importante, il primo in Italia, per spiegare agli interessati come funziona la ZFU e chi potrà utilizzare il fondo di 4,7 milioni di euro destinato all’istituzione della Zona Franca a Ventimiglia.

“Teniamo molto a questo appuntamento”, ha dichiarato il sindaco Enrico Ioculano, “Lo abbiamo fortemente voluto per far capire al pubblico interessato sua quali sono le possibilità e la funzionalità di questa Zona Franca Urbana sia per evitare che ci sia una dispersione dei fondi come già capitato in altre realtà“.

L’incontro durerà un’ora e mezza durante la quale, dopo i saluti del sindaco, l’apertura dei lavori sarà affidata alla dottoressa De Angelis, dirigente del Ministero dello Sviluppo. Dopo di lei, interverranno altri funzionari del Ministero, tra cui la dottoressa Adriana Canini.
Spazio verrà dato alle domande puntali che alcuni imprenditori e professionisti, visto che il bando per la prima volta è rivolto anche a chi è iscritto ad un albo professionale, hanno inviato al Comune in merito alla ZFU.

Al momento sono circa 230 le aziende iscritte alla mailing list che il Comune ha creato ad hoc per la Zona Franca. Ad essere interessati ad aprire una filiale a Ventimiglia, oltre ad imprenditori liguri, sono anche aziende di altre regioni italiane, prevalentemente Piemonte e Lombardia. Grazie agli sgravi fiscali previsti dal bando, la possibilità che si creino posti lavoro è alta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.