Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, per tre anni non si rimetterà alla guida il giovane neopatentato (ubriaco) che ha sfasciato la saracinesca della farmacia Morel foto

Nella notte in pieno centro, viaggiava con tre amici

Ventimiglia. Si era messo alla guida dell’auto della madre con un tasso alcolemico di 2.3 g/l e per questo, ubriaco e con pochissima esperienza di guida essendo neopatentato, un ecuadoriano di 23 anni ha perso il controllo della Renault Clio e si è schiantato contro la saracinesca della farmacia Morel, all’incrocio tra via Cavour e via Chiappori. E’ successo intorno alle 4,30.

Il giovane viaggiava insieme a tre amici, due dei quali sono rimasti lievemente feriti e sono stati accompagnati al pronto soccorso di Sanremo da due ambulanze della Croce Verde Intemelia e della Croce Azzurra di Vallecrosia.

saracinesca sfondata da auto

Sul posto sono accorsi gli agenti della polizia stradale al comando del vice questore Gianfranco Crocco. La pattuglia ha sottoposto il giovane all’alcoltest e, visto il risultato di 2.3 g/l contro un limite consentito dalla legge di 0.5 grammi per litro di alcol nel sangue, ha revocato la patente al 23enne che almeno per i prossimi tre anni non potrà rimettersi alla guida. Posta sotto sequestro la Renault Clio, intestata alla madre del ragazzo.

Ingenti i danni alla saracinesca della farmacia, letteralmente sfondata dall’impatto con l’auto finita sul marciapiede.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.