Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, nonostante il gelo i migranti non lasciano il greto del Roja: in cento ancora nelle tende foto

Difficile riuscire a convincerli ad andare al Campo Cri a Bevere

Ventimiglia. Restano al freddo, tra la neve che ricopre strade e vegetazione, i migranti accampati sul greto del fiume Roja. Nonostante i volontari della Croce Rossa Italiana di Ventimiglia abbiano tentato di convincere gli stranieri a lasciare l’accampamento abusivo e spostarsi al Campo Roja di Bevera, sono un centinaio i migranti rimasti all’addiaccio.

Migranti a Ventimiglia con la neve

Ieri, fino alle 21, i volontari della Croce Rossa hanno sfollato 53 dei migranti che dimoravano sul greto del fiume Roja e nei pressi della stazione ferroviaria e li hanno accompagnati al campo di accoglienza creato per loro dalla Prefettura di Imperia. Un’operazione lunga e difficoltosa, quella messa in atto per convincere gli stranieri, tra i quali molte donne e bambini piccoli, a lasciare l’accampamento “ghiacciato”.

Migranti a Ventimiglia con la neve

E la situazione dovrebbe peggiorare, visto che fino alle 23,59 di mercoledì 28 febbraio l’Arpal ha diramato l’allerta meteo “gialla” per neve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.