Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un buon pareggio per la Sanremese sul difficile campo del Real Forte Querceta fotogallery

I matuziani possono dirsi soddisfatti anche per il gran numero di occasioni create

Più informazioni su

Sanremo. La Sanremese torna dalla trasferta sul campo del Real Forte Querceta con un buon pareggio ai fini della classifica. E i matuziani possono dirsi soddisfatti anche per il gran numero di occasioni create e se il match si fosse chiuso con un 2 in schedina non sarebbe stata certo una vittoria immeritata.

La prima occasione di marca matuziana si registra al 17’ quando Scalzi ruba palla al limite dell’area e fa partire un mancino rasoterra che si spegne fuori alla sinistra del portiere. Al 26’ grande chance per Lauria che, servito dalla distanza da Scalzi, mette giù il pallone, entra in area e prova la conclusione di potenza che viene neutralizzata dal grande intervento del portiere avversario Fontana.

La prima occasione per i toscani è al 34’ quando Vignali ci prova con un pericoloso rasoterra che esce di poco alla destra di Salvalaggio. Passano due minuti e Lo Bosco mette a sedere due difensori avversari, lascia partire un rasoterra ma Fontana è abile a deviare in angolo. Al 42’ su calcio d’angolo battuto da Scalzi ci prova Castaldo di testa ma la palla finisce tra le braccia del numero 1 toscano.

Le occasioni della prima frazione si esauriscono con un tentativo di destro al volo di Scalzi dal limite dell’area, palla deviata e Fontana para di piede. Nella ripresa al 56’ il primo tentativo della Sanremese con Scalzi che tenta il mancino dalla lunetta. Conclusione potente ma centrale, blocca Fontana. Al 74’ punizione di Magrin scodellata in area, Lo Bosco ci prova di testa, para Fontana. Il portiere matuziano Salvalaggio si mette in mostra pochi minuti dopo con un grande intervento sul tiro potente del numero 7 Cito. Al minuto 84 Jawo ruba palla e serve in mezzo Gagliardi che prova la conclusione, Fontana blocca senza difficoltà.

Con il pari di oggi e con la vittoria del Ponsacco (1-0) contro il Ligorna, la Sanremese mantiene la vetta della classifica a più 4 sulle inseguitrici.

Le formazioni:

Sanremese: 22 Salvalaggio, 4 Bregliano, 5 Cacciatore, 6 Castaldo, 13 Anzaghi, 15 Magrin, 24 Rotulo, 11 Gagliardi (7 Colantonio), 27 Scalzi (17 Boldini), 10 Lauria (25 Jawo), 9 Lo Bosco (30 Caboni)
A disposizione: 1 Gavellotti, 32 Pronesti, 2 Barka, 3 Fiore, 23 Negro
Allenatore: Massimo Costantino

Real Forte Querceta: 1 Fontana, 2 Mastino, 3 Cauz, 4 Biagini, 5 Gentili, 6 Tognarelli (15 Sergi), 7 Cito, 8 Borgobello, 9 Falchini (20 Ferretti), 10 Chianese (16 Aliboni), 11 Vignali
A disposizione: 12 Dini, 13 Bertoni, 14 Silipo, 17 Lazzarini, 18 Castellacci, 19 Baroni
Allenatore: Francesco Buglio

Arbitro: Sig. Paride Tremolada di Monza
Assistenti: 1° Sig. Paolo Cubicciotti di Nichelino; 2° Sig. Alessio Billone di Nichelino

Ammoniti: Bregliano, Cacciatore, Borgobello
Recupero: 0’; 4’
Calci d’angolo: 5-5

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.