Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Titolo di “Cavaliere” per il “factotum” del Comune di Imperia Daniele Cimino

Giorno e notte lui c'era sempre: dal prossimo 1 aprile lascia l'incarico dopo una carriera stellare

Imperia. D’estate e d’inverno. Eventi e manifestazioni. Lui c’era sempre, anche di notte. Un personaggio amato e stimato a Imperia. Daniele Cimino, 64 anni, per 40 anni ha lavorato per il Comune con amore, passione e impegno.

Lo ha riconosciuto anche la Prefettura che ha inviato la proposta al Presidente del Consiglio dei Ministri affinchè gli venga conferita l’onirificenza per il cavalierato dell’Ordine al Merito. Il dipendente dell’ufficio manifestazioni del Comune andrà in pensione il 1 aprile e in questo periodo è in ferie. Emozionato per aver ricevuto la lettera dalla Prefettura, con tanta modestia, ha detto: “Ho lavorato una vita e l’ho fatto volentieri. Sono contento che venga riconosciuta la mia passione e quella dell’ufficio. Non ho mai guardato l’orologio. Se c’era da lavorare anche alle tre di notte io c’ero”.

“Dani” è un’istituzione per Imperia. Lo ha ricordato anche il sindaco Carlo Capacci che gli aveva consegnato un diploma per 40 anni di onorata carriera da dipendente del Comune del capoluogo provinciale.

Che cosa farà in futuro? Si dedicherà ai figli Andrea e Lorena e alla sua grande passione per la pesca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.