Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, Pista degli Oleandri: in attesa del “semaforo verde” una certezza è il bando ad evidenza pubblica

Il mini-circuito per go kart è chiuso da quasi sei mesi per via di un'inchiesta della procura di Imperia

Taggia. Doveva riaprire presto ma non più stato così. La Pista degli Oleandri di regione Colli è chiusa da circa sei mesi, quando scattarono i sigilli della procura per via degli pneumatici utilizzati come barriere di protezione del circuito e la tenuta degli oli esausti, secondo gli inquirenti rifiuti speciali da smaltire in maniera diversa e più appropriata.

La bonifica dell’area, secondo le prescrizioni, deve avvenire entro maggio di quest’anno. Sulla vicenda pesa anche un procedimento penale che vede coinvolti il presidente della società concessionaria e quello dell’associazione sportiva che gestiva la pista di proprietà comunale.

Insieme a loro l’ex sindaco Vincenzo Genduso e, solo in un primo momento, il nuovo inquilino di palazzo civico Mario Conio, la cui posizione è stata stralciata dal fascicolo.

Alla porta dell’ufficio del sindaco più volte si è sentito bussare nelle ultime settimane da parte di chi, prima o poi, aspetta che il Comune si muova, visto che i sigilli sembrerebbero essere stati rimossi.

Una certezza con la quale vecchi e nuovi gestori dovranno fare i conti è la nuova procedura di assegnazione ai futuri concessionari. Se dal 1992 la struttura è stata affidata direttamente, anche se ancora lontano dall’essere delineato, il primo cittadino sta lavorando con gli uffici per predisporre un bando.

Non rimane che attendere per vedere partire la gara ad evidenza pubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.