Cambio in vista

Taggia, parcheggi a pagamento: il Comune esternalizzerà il servizio ai privati

La scelta della giunta tabiese andrà in votazione nel consiglio comunale convocato per martedì

Taggia. Come promesso dal sindaco Mario Conio andrà in votazione martedì, in consiglio comunale, il primo bilancio di previsione della nuova amministrazione civica.

Un cambio di strategia di cui i consiglieri dovranno discutere è determinato dalla scelta della giunta di esternalizzare la gestione dei parcheggi a pagamento – strisce blu e park comunali – ad una ditta privata.

Sul piatto il Comune è pronto a metterci circa 100 mila euro, stanziati a bilancio, come base di partenza per indire la gara d’appalto propedeutica all’affidamento al futuro partner privato.

Nelle intenzioni del primo cittadino, così facendo, si sgraverebbe la polizia municipale dalle attività di controllo e accertamento delle infrazioni, liberando tempo ed energie da investire nel presidio del territorio.

Ancora da stabilire i paletti che l’amministrazione porrà ai soggetti interessati a partecipere alla gara.

Si ipotizza di fissare una quota fissa spettante all’ente pubblico oppure una percentuale sulla base delle multe emesse. Chiaramente l’accertamento verrà demandato ad ausiliari della ditta che farà la migliore offerta.

leggi anche
E' il giorno dell'insediamento di Mario Conio, il giuramento nel primo consiglio comunale
Decoro urbano
Taggia, da 17 anni è atteso l’appalto per il verde pubblico: il sindaco Conio pronto ad investire 150 mila euro in più
Ospedaletti - Loanesi, i goal
Stop proroghe
Taggia, approvazione del bilancio: spending review in vista ma non cambiano le tasse
Ospedaletti - Loanesi, i goal
Trattative avviate
Taggia, gestione dei parcheggi a pagamento. Si fa avanti Amaie Energia
commenta