Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seborga, successo per il primo laboratorio pro felini: tutto il ricavato destinato ai gatti randagi

Le volontarie hanno insegnato ai presenti l'arte del riciclo

Più informazioni su

Seborga. Adulti e bambini hanno partecipato ieri al primo laboratorio pro felini a cura delle “gattare” del paese. Le volontarie hanno insegnato ai presenti l’arte del riciclo per realizzare piccoli oggetti da vendere o barattare in cambio di cibo per i gatti randagi di Seborga.

“È stato molto piacevole vedere adulti e piccini lavorare assieme”, hanno spiegato le organizzatrici, “Tutti consapevoli della finalità che stavamo perseguendo: il bene dei nostri gatti. Alcuni dei prodotti realizzati sono già stati acquistati, i restanti saranno venduti e si potranno prenotare sia sulla nostra pagina Facebook (https://www.facebook.com/Villaggio-dei-gatti-Seborga-892345214266297/) che in mercatino allestito a breve”.

Un secondo laboratorio verrà organizzato il prossimo 24 marzo: in questo caso saranno realizzati oggetti a tema pasquale.

La voglia di dar vita ad un villaggio per gatti a Seborga è sempre più grande: sono tante, infatti, le persone che hanno deciso di contribuire per allestire l’area, sia realizzando casette per i mici che donando altri oggetti. Per contribuire al progetto, è anche possibile partecipare donando materiali come pittura, smalti atossici e resistenti alle intemperie.

Per maggiori informazioni contattare Romina (3205739555) oppure Lilian (3485142624). “Ringraziamo tutti i partecipanti al corso e tutte le persone che ci stanno aiutando”, hanno detto le due donne, “E la trattoria San Bernardo che ci ha regalato la focaccia da offrire ai partecipanti del nostro primo laboratorio”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.