Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Sanremo2018, scaletta e ospiti della seconda serata

Si esibiranno 10 "campioni" e 4 "nuove proposte". Fra gli ospiti Vecchioni, Antonacci, Il Volo e Pippo Baudo

Più informazioni su

Sanremo. Questa andrà in onda la seconda serata del 68° Festival della canzone italiana.

Dal palco del Teatro Ariston si esibiranno 10 dei 20 cantanti in gara nella categoria “campioni”. Questo l’ordine di uscita:

Le Vibrazioni (“Così sbagliato”)
Nina Zilli (“Senza appartenere”).
Diodato e Roy Paci (“Adesso”)
Elio e le Storie Tese (“Arrivedorci”)
Ornella Vanoni insieme a Bungaro e Pacifico (“Imparare ad amarsi”)
Red Canzian (“Ognuno ha il suo racconto”)
Ron (“Almeno pensami”)
Ermal Meta e Fabrizio Moro (“Non mi avete fatto niente”)
Annalisa (“Il mondo prima di te”)
Decibel (“Lettera dal Duca”)

Prima dell’ingresso dei big, tuttavia, la scena sarà dedicata a quattro “Nuove proposte”. In ordine di uscita:

Lorenzo Baglioni (“Il congiuntivo”)
Giulia Casieri (“Come stai”)
Mirkoeilcane (“Stiamo tutti bene”)
Alice Caioli (“Specchi rotti”)

Quanto agli ospiti, questa sera sul palco vedremo: Roberto Vecchioni, che canterà insieme a Claudio Baglioni, Il Volo, Biagio Antonacci, Sting e Shaggy. I ragazzi di Il Volo omaggeranno Sergio Endrigo insieme a Claudio Baglioni sulle note di “Canzone per te” e poi canteranno insieme allo stesso Baglioni la sua “La vita è adesso”. Antonacci canterà con Baglioni “Mille giorni di me e di te”. Sting e Shaggy proporranno sul palco dell’Ariston il loro singolo “Don’t make me wait”: l’ex Police canterà poi la versione italiana della sua “Mad about you”, incisa da Zucchero. Ospiti non musicali saranno Franca Leosini, Pippo Baudo e il Mago Forest.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.