Sanremo, Michelle in fucsia interpreta Biancaneve e trasforma Baglioni in un pozzo foto

Un'apertura di serata totalmente diversa rispetto a quella di ieri, quando un travolgente Fiorello ha scaldato fin da subito il pubblico dell'Ariston

Sanremo. E’ la sosia di Rapunzel, la bellissima Michelle Hunziker che ha aperto la seconda serata del 68esimo Festival della canzone italiana sfoggiando un abito lungo dal colore intenso e primaverile: “total” fucsia. Prima di dare spazio alle nuove proposte, la Hunziker ha invitato il direttore artistico del Festival, Claudio Baglioni, a duettare con lei in un brano di Biancaneve in cui lei ha interpretato la protagonista, mentre al cantante è toccata la parte del “pozzo”: colui che ripete “a pappagallo” ciò che desidera la bella Biancaneve e lo fa con la stessa tonalità di voce.

Un Baglioni inedito, che ricordava i Cugini di campagna più che l’interprete di “Questo piccolo grande amore”, ha così cantato in falsetto stando al gioco, mentre il simpatico Pierfrancesco Favino fischiettava alle spalle della coppia.

Un’apertura di serata totalmente diversa rispetto a quella di ieri, quando un travolgente Fiorello ha scaldato fin da subito il pubblico dell’Ariston. Un inizio sottotono, illuminato solo dall’abito e dal sorriso della meravigliosa Michelle.