Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, le portavoci comunali del M5S rinunciano ai biglietti omaggio per il Festival

"Per noi la normalità, riteniamo infatti che questi biglietti omaggio rappresentino un privilegio inutile e ingiustificato che la politica si autoassegna, come sempre, a spese dei cittadini"

Sanremo. Le due portavoci comunali del Movimento 5 Stelle, come tutti gli anni, hanno rinunciato ai biglietti omaggio per il Festival, 2 per serata per 5 giorni per un totale di 20 biglietti.

L’anno scorso era uscito lo scandalo dei biglietti gratis, a cura del giornalista Preve, ed era stato soprannominato il Festival del privilegio. Cos’è cambiato quest’anno? Nulla, rimane solo la certezza del Movimento 5 Stelle di Sanremo che dal momento del suo insediamento, nel 2014, ha rinunciato sempre a tutti i biglietti gratuiti di qualsiasi evento.

Per noi la normalità“- commentano le due portavoci del Movimento – “Riteniamo infatti che questi biglietti omaggio rappresentino un privilegio inutile e ingiustificato che la politica si autoassegna, come sempre, a spese dei cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.