Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, “Francesco” è il nome del fiore dato a Michelle da parte del sindaco Biancheri

Proprio in questi mesi, l’IRF sta conducendo un progetto al fine di divulgare le potenzialità di questa nuova coltura

Sanremo. Nella prima giornata del Festival, Michelle Hunziker ha ricevuto dal sindaco Alberto Biancheri un fiore di Sanremo eletto simbolo contro la violenza sulle donne. Il fiore “in questione” è l’elleboro ed in particolare una varietà creata dall’istituto regionale per la floricoltura (IRF) e denominata Francesco in onore del Santo Padre a cui il fiore è stato donato nel corso di un’udienza  generale il 25 marzo del 2015. L’elleboro Francesco è stato, quindi, protagonista nel corso della prima serata; collocato sui vestiti o nei capelli delle star ha sortito un effetto elegante come il fiore è nel colore bianco puro dei suoi petali.

L’IRF è un ente strumentale della Regione Liguria con lo scopo di dare supporto alle imprese del comparto florovivaistico. Da anni l’istituto sta lavorando su questa coltura che è innovativa per il territorio ligure: a seguito di incroci, selezioni e studi sulla riproduzione e coltivazione, l’istituto ligure è riuscito a riprodurre piante distribuite poi alle aziende pilota per la validazione e lo sviluppo.

Proprio in questi mesi, l’IRF sta conducendo un progetto PSR dimostrativo misura M01.02 “ NewHell” in collaborazione con l’azienda Ricca Sergio di Poggi di Imperia e la cooperativa 3 Ponti di Sanremo al fine di divulgare le potenzialità di questa nuova coltura. La prossima esercitazione pratica si svolgerà venerdì 9 febbraio nell’azienda pilota che potrà testimoniare la propria esperienza maturata in questi anni di collaborazione con l’IRF. Il neo presidente, Gianluca Boeri, gli amministratori, il direttore, Margherita Beruto, ed il personale IRF vogliono esprimere soddisfazione e ringraziare tutte le strutture ed imprese del territorio che collaborano con l’Ente nell’ottica di poter contribuire ad uno sviluppo del settore e del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.