Rari Nantes Imperia femminile, capitan Amoretti trascina le giallorosse alla vittoria

A Firenze la squadra imperiese travolge Pallanuoto Mugello 21-4, con questo risultato, le giallorosse si arrampicano in vetta alla classifica della Serie B

Imperia. Vola la Rari Nantes Imperia femminile e, a Firenze, travolge Pallanuoto Mugello 21-4. Con questo risultato, le giallorosse si arrampicano in vetta alla classifica della Serie B, grazie ad una migliore differenza reti rispetto a Sori e Castelfiorentino.

Se è vero che una squadra si identifica molto nel proprio Capitano (e viceversa), oggi alla Nannini di Firenze ne abbiamo avuto la controprova: la Rari ha stravinto grazie anche agli 11 gol di Sara Amoretti.

Con lei sono andate più volte a segno Margherita Garibbo, anche lei implacabile negli ultimi metri con un bel pokerissimo, e le giovani Nicole Ruma (tripletta) e Sofien Mirabella (doppietta). La Rari viaggia, e va anche forte, fin dalla partenza, decisamente sprint! Tre reti di Garibbo e due di Amoretti spianano la strada alle compagne che, col passare dei minuti, aumentano il divario nel tabellino.

Lo squilibrio in acqua lasciava poco spazio ai sussulti e allora l’attesa va al 25 febbraio in cui le ragazze, per la prima volta ufficiale, torneranno alla Cascione: di fronte Etruria Nuoto. Fischio d’inizio alle 16,30.

Tabellino
Mugello Pn 4 – 21 R.N.Imperia 57
(1-5; 1-6; 0-7; 2-3)
Mugello – (non leggibile dal verbale)
Imperia – Sowe, Garibbo 5, Martini, Platania, Ruma 3, Mirabella 2, Amoretti A., Ferraris, Sattin, Accordino, Bessone, Amoretti S. cap. 11, Di Mattia. All.: Stieber