Da risolvere

Pendolari al freddo nella stazione di Diano Marina

Alcuni hanno deciso di attendere l'arrivo dei treni seduti in macchina con i riscaldamenti accesi

Diano Marina. “Burian” se la ricorderanno a lungo anche gli utenti della stazione di Diano Marina. C’era da battere i denti questa mattina alle 7 quando si aspettavano i treni in arrivo da Ventimiglia o Genova per andare al lavoro.

“Nessuno. Né i sindaci o i responsabili di Rfi considera il.problema e trova una soluzione. La situazione di noi pendolari paganti è insostenibile – è lo sfogo di molti – Qui a Diano siamo senza servizi igienici e la sala d’attesa è al freddo”.

Ieri mattina, diversi pendolari, proprio per evitare di rimanere congelati, hanno deciso di attendere l’arrivo dei treni seduti in macchina con i riscaldamenti accesi e con una temperatura esterna di che non raggiungeva lo zero.

commenta